Corsi online area Appalti

Seminario

Seminario operativo sulla corretta redazione degli atti relativi alle acquisizioni sotto soglia dopo la riforma 2017

Inquadramento normativo, laboratorio didattico, modulistica


Presentazione

Il presente seminario, dal taglio strettamente pratico operativo, è giunto alla sua seconda edizione in considerazione del notevole riscontro registrato tra gli addetti ai lavori e risulta ulteriormente ampliato rispetto alla prima edizione.

La trattazione sarà strutturata sostanzialmente in due parti: nella prima sarà tracciato il quadro normativo di riferimento aggiornato alle modifiche apportate dal Decreto Correttivo approvato lo scorso 13 aprile.

Nella seconda parte sarà, invece, illustrata e messa a disposizione dei partecipanti la principale modulistica esemplificativa relativa alle acquisizioni sotto soglia comunitaria, nell’intento di fornire ai partecipanti utili strumenti al fine di ridurre al minimo le criticità correlate alla gestione degli acquisti e ottimizzare i tempi dei procedimenti amministrativi correlati.

Contesto normativo di riferimento

Le novità del Decreto Correttivo 2017 sugli acquisti sotto soglia

  • Acquisti infra 40.000 euro e relative determinazioni a contrarre.
  • Modalità di verifica dei requisiti e semplificazioni.
  • Criteri di aggiudicazione e nomina commissioni di gara.
  • Incompatibilità del RUP e criteri applicativi.

L’affidamento diretto fino ad € 40.000 di servizi, forniture e lavori alla luce della nuova disciplina

  • Gli obblighi di adeguata motivazione e le responsabilità del RUP.
  • Il rispetto dei principi comunitari e l’analisi della giurisprudenza al fine di verificare le corrette modalità di attribuzione ed evitare possibili danni all’Erario.

La nuova “procedura negoziata” fino ad € 209.000 (servizi-forniture) e fino a € 150.000 (lavori)

  • La pubblicazione dell’indagine di mercato sul profilo del committente.
  • Le novità in merito al numero minimo di operatori da consultare e alle modalità di verifica dei requisiti generali.
  • La creazione e la gestione dell’albo dei fornitori in alternativa alle indagini di mercato.

Altre rilevanti problematiche operative

  • Il corretto ricorso agli istituti di rinnovo e proroga degli appalti: possibilità e divieti.
  • Il nuovo soccorso istruttorio: la riforma del D.Lgs.50/2016 e la controriforma del Correttivo 2017.
  • Procedure telematiche di acquisizione (mepa e consip): tutti i casi in cui è possibile derogare alla disciplina e ricorrere al mercato tradizionale.
  • Gli incarichi agli Avvocati e agli Ingegneri: differenza tra incarichi di consulenza e appalti di servizi.

Sessione pratica/operativa: Modulistica esemplificativa

Modulistica procedure negoziate sotto-soglia in caso di indagine di mercato

  • Avviso per manifestazione di interesse.
  • Istanza di ammissione.
  • Dichiarazione motivi di esclusione.

Modulistica per la costituzione dell’Albo fornitori

  • Avviso pubblico per la creazione dell’albo fornitori.
  • Modello esemplificativo di disciplinare per la costituzione e la gestione dell’Albo fornitori (prerequisiti, modalità di verifica, casi di esclusione, aggiornamenti periodici).
  • Provvedimento di approvazione degli elenchi degli operatori.
  • Avviso di seduta pubblica per il sorteggio degli operatori da consultare.

Modulistica procedure negoziate con criterio di aggiudicazione al prezzo più basso

  • Procedure negoziate per servizi e forniture di importo inferiore alla soglia comunitaria con criterio di aggiudicazione al prezzo più basso:
    • Modello di lettera di invito.
    • Modello di dichiarazione a corredo della documentazione di gara.
    • Modulo esemplificativo dell’offerta.

Modulistica procedure negoziate con criterio di aggiudicazione all’offerta economicamente più vantaggiosa

  • Procedure negoziate per servizi e forniture di importo inferiore alla soglia comunitaria con criterio di aggiudicazione all’offerta economicamente più vantaggiosa:
    • Modello di lettera di invito.
    • Modello di dichiarazione a corredo della documentazione di gara.
    • Modulo di offerta.

Come redigere l’Elenco degli Avvocati e dei consulenti legali esterni

  • Avviso per manifestazione di interesse e definizione criteri comparativi.
  • Istanza di ammissione.
  • Dichiarazione assenza di conflitto di interessi.

La quota comprende l’accesso alla piattaforma e il materiale didattico che viene inviato prima dell’avvio dei lavori.
In omaggio i successivi 3 numeri della rivista telematica MediAppalti (www.mediappalti.it)

In caso di iscrizioni pervenute almeno 20 gg. prima della data prevista del corso Mediaconsult garantisce la grande opportunità di continuare la formazione per ulteriori 12 mesi attraverso l'invio, al proprio indirizzo mail, della rivista telematica MediAppalti, specializzata in materia di appalti pubblici.

COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.

Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di:

  • un collegamento internet veloce;
  • casse o cuffie.

Requisiti di sistema: Piattaforma Webex

Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.


Relatore

Avv. Carmine Podda, Esperto in appalti e contrattualistica pubblica


Sedi del seminario

  • 12 giugno 2017, 19 giugno 2017 e 28 giugno 2017
    Formazione a distanza dalle ore 11.30 alle ore 13.30
MEDIACONSULT S.R.L.
Via Palmitessa, 40
76121 Barletta (BT)
tel. +39.0883.31.05.04
fax +39.0883.57.01.89

P.IVA e C. Fisc: 07189200723
Cap. Soc.: € 12.000,00 i.v.
REA: BA - 538906

info@mediaconsult.it