Seminario

Avvalimenti, raggruppamenti e subappalti quali strumenti integrativi della qualificazione degli operatori economici in gara ed in esecuzione


Mediaconsult è provider del Consiglio Nazionale degli Ingegneri,
per cui il seminario è accreditabile su richiesta del partecipante

Accreditato al Consiglio Nazionale Forense (4 crediti)

Presentazione

Le Stazioni Appaltanti incontrano rilevanti problemi nella gestione delle integrazioni, da parte degli operatori economici, delle capacità operative mancanti per corrispondere a quanto richiesto dai bandi di gara o dalle prescrizioni esecutive.

L'istituto dell'avvalimento, in particolare, è oggetto di specifica attenzione da parte del legislatore e dell'ANAC; quest'ultima ha in via di definizione specifiche linee guida volte a garantirne il più corretto utilizzo.

Ma l'avvalimento è solo uno degli strumenti utilizzabili a tali fini: nella logica comunitaria appartengono allo stesso filone istituti quali il raggruppamento temporaneo, il subappalto e gli altri contratti similari quali i noli di macchinari ed attrezzature.

Da qui indicazioni non sempre univoche della giurisprudenza, specie in prima lettura, che impongono la necessità di operare chiarimenti e raffronti.

Il seminario pertanto, si pone l'obiettivo di fornire indicazioni operative per gestire nel migliore dei modi tali istituti, evitando di commettere gravi errori.

Ore 9.00 Registrazione

Ore 9.15 Avvio lavori

Avvalimento ed altre forme di integrazione delle capacità degli operatori economici

  • gli strumenti a disposizione;
  • le indicazioni di carattere comunitario;
  • integrazione per la partecipazione alle gare o per l'esecuzione dei contratti;
  • il problema dei conflitti in sede di partecipazione;
  • i limiti all'integrazione.

I raggruppamenti di imprese

  • la disciplina dell'istituto e le tipologie;
  • la qualificazione di capogruppo e mandanti;
  • relazione tra partecipazione al raggruppamento ed esecuzione del contratto;
  • la società per l'esecuzione unitaria;
  • la responsabilità delle imprese riunite verso il committente ed i terzi;
  • rapporto con gli altri istituti di natura associativa.

L'avvalimento

  • le origini dell'istituto e la sua ragion d'essere;
  • l'oggetto dell'avvalimento: requisiti materiali ed immateriali;
  • la specificità dei lavori;
  • le dichiarazioni da rendersi in gara;
  • i contenuti del contratto di avvalimento e sua onerosità;
  • l’effettiva messa a disposizione di risorse umane e strumentali;
  • i limiti all'avvalimento;
  • l'avvalimento intragruppo;
  • i controlli in fase di esecuzione;
  • l'impresa ausiliaria come subappaltatore;
  • le comunicazioni all'ANAC ed il nuovo regime delle nullità contrattuali.

Il subappalto

  • subappalto facoltativo e subappalto necessario;
  • rilevanza dei subappaltatori in sede di gara;
  • le condizioni per procedere al subappalto:
    1. in specie l'obbligo di indicazione della terna;
    2. autorizzazione amministrativa e verifiche antimafia;
  • i contenuti dei contratti di subappalto;
  • le limitazioni quantitative;
  • le problematiche legate ai casi di pagamento diretto;
  • subappalti, subcontratti e cottimi.

Ulteriori modalità di integrazione della capacità operative: noli; noli con operatore

Compiti e ruoli di RUP e Direzione Lavori nelle diverse forme di integrazione

  • normativa antimafia e relativa applicazione;
  • pagamento dei corrispettivi e tracciabilità dei flussi finanziari;
  • certificazione dei lavori eseguiti.

Ore 17.00 chiusura lavori

Novità: la formazione continua oltre l'evento!

A tutti coloro i quali faranno pervenire la propria iscrizione in data antecedente di almeno 20 giorni dalla data prevista del singolo seminario (opzione "ci sarò"), Mediaconsult garantisce la grande opportunità di continuare la formazione per ulteriori 12 mesi, attraverso l'invio al proprio indirizzo mail, della rivista telematica MediAppalti, specializzata in materia di appalti pubblici.

L'organizzazione è lieta di offrire coffee break e colazione di lavoro.


Relatore

Avv. Stefano de Marinis, Avvocato cassazionista


Sedi del seminario

Software e-Procurement per la Pubblica Amministrazione, Acquisti Telematici

MEDIACONSULT S.R.L.
Via Palmitessa, 40
76121 Barletta (BT)
tel. +39.0883.31.05.04
fax +39.0883.57.01.89

P.IVA e C. Fisc: 07189200723
Cap. Soc.: € 12.000,00 i.v.
REA: BA - 538906

info@mediaconsult.it