Project Management

Seminario

Percorso di Alta Formazione sul Project Management per la P.A.

ISIPM Avanzato®, Gestione relazioni - Rivolto a RUP, Dirigenti, Funzionari e Professionisti di Pubbliche Amministrazioni e Società partecipate


Con la supervisione scientifica di  

 

Mediaconsult è provider del Consiglio Nazionale degli Ingegneri,
per cui il seminario è accreditabile su richiesta del partecipante

In fase di accreditamento al Consiglio Nazionale Forense

Corso a numero chiuso!

Presentazione

La complessità è ormai la regola generale di tutte le organizzazioni siano esse pubbliche che private. Alle figure apicali, pertanto, viene richiesto sempre più capacità di gestire progetti di difficoltà crescenti, potendo contare spesso su risorse umane, finanziarie e strumentali sempre più in contrazione.

Il corso, pertanto, è pensato per chi, avendo già esperienza di gestione dei progetti, intenda accrescere le proprie competenze e compiere un ulteriore passo verso il conseguimento del profilo di project manager professionale.

Il corso, infatti, approfondisce i 3 punti rilevanti del paragrafo “3.9 Competenze del personale di progetto” della norma UNI ISO 21500:2013 "Linee guida per la gestione dei progetti (Project Manager)".

In particolare, si cita che ” Il personale di progetto deve sviluppare competenze nei principi e nei processi di project management in modo da conseguire gli obiettivi intermedi e quelli ultimi del progetto. Ciascun gruppo di progetto richiede individui competenti che siano in grado di applicare le proprie conoscenze ed esperienze al fine di realizzare i deliverable del progetto”.

Le competenze di project management, il cui conseguimento rappresentano il vero obiettivo del corso, sono classificate in:

  • contestuali – relative alla gestione del progetto all’interno dell’organizzazione e dell’ambiente esterno;
  • tecniche – allo scopo di realizzare i progetti in modo strutturato, ivi compresi la terminologia di project management, i concetti e i processi definiti nella presente norma;
  • comportamentali – associate alle relazioni interpersonali all’interno dei confini stabiliti del progetto.

Il corso, inoltre, prevede un ulteriore modulo, opzionale, sulla gestione delle relazioni, che ne caratterizza l'elevato livello professionalizzante.

Il corso si chiude con un test finale, che comprende i contenuti del modulo ISIPM Avanzato, al fine di attestare la partecipazione con profitto al corso, che rispetta di certo i principi nazionali ed internazionali richiesti, tra l'altro, dall'ANAC per la formazione dei RUP.

Si specifica che il test non è sostitutivo della certificazione ISIPM - Avanzato®, al cui esame il partecipante può accedere, al termine del corso, acquistandolo in fase di iscrizione.

Mediaconsult si impegna a mettere a disposizione un'aula e un esaminatore, qualora, tra gli iscritti, ci fossero almeno 10 interessati ad ottenere la certificazione ISIPM Avanzato. L'accesso all'esame può essere acquistato già in fase di iscrizione e liquidato solo in caso di effettiva organizzazione della sessione d'esame.

Ricordiamo che chi avrà conseguito la certificazione ISIPM - Base e ISIPM Avanzato potrà sostenere il solo esame orale per ottenere la certificazione professionale di Project Manager.

Prerequisiti di accesso:

  • possesso dell’attestato ISIPM-Base®; in alternativa è considerato valido anche il possesso della CAPM® del PMI o della IPMA Level D®;
  • attestato di partecipazione ad un corso base di project management di almeno 3 gg (minimo 21 ore) con contenuto equivalente al programma svolto dal corso ISIPM-Base®;
  • formazione professionale in ambito project management.

Il corso è tenuto dall'ing. Maurizio Monassi (ISIPM Avanzato) e dall'ing. Massimo Pirozzi (La gestione delle relazioni nei progetti complessi), Membri del Board e Docenti Master Accreditato dall’Istituto Italiano di Project Management®.

A. Corso Avanzato di Project Management per la P.A. - 3 gg.

1^ Giornata

Ore 8.45 Registrazione

Ore 9.00 Avvio lavori

Contesto del progetto

  • Definizioni e concetti.
  • Relazioni tra l’ambiente/contesto organizzativo e il progetto.
  • Relazioni tra il progetto e la gestione del cambiamento e la realizzazione dei benefici.
  • Ambiente e governance di progetto, valutazione del progetto.
  • Stakeholder e organizzazione di progetto.
  • Gestione del progetto in relazione ai processi correnti.
  • Competenze del personale di progetto, ciclo di vita di progetto e di prodotto.
  • Presupposti e vincoli di progetto, gestione del progetto e processi.
  • Esercitazioni.

Ore 18.00 chiusura lavori

2^ Giornata

Ore 9.00 Avvio lavori

Processi, strumenti e tecniche di project management

  • Gruppi di processi e gruppi tematici, interazioni tra gruppi di processi.
  • Avvio del progetto - sviluppo del project charter, identificazione degli stakeholder, costituzione del gruppo di progetto.
  • Pianificazione del progetto - sviluppo dei piani di progetto, definizione dell’ambito, creazione della Work Breakdown Structure (WBS), definizione delle attività, definizione dell’organizzazione di progetto (OBS), definizione della sequenza delle attività, stima della durata delle attività, sviluppo del programma temporale (conoscenza ed applicazione di tecniche reticolari, del metodo CPM, del diagramma di Gantt), metodi di stima dei costi, pianificazione e stima delle risorse (tecniche di livellamento e ottimizzazione delle risorse), sviluppo del budget, identificazione dei rischi, valutazione e pianificazione della risposta ai rischi, pianificazione della qualità, pianificazione degli approvvigionamenti, pianificazione della comunicazione.
  • Esecuzione del progetto - direzione del lavoro di progetto, gestione degli stakeholder, sviluppo del gruppo di progetto, trattamento dei rischi (risposta ai rischi), assicurazione della qualità, selezione dei fornitori, distribuzione (diffusione) delle informazioni di progetto.
  • Controllo del progetto - controllo del lavoro di progetto, controllo (integrato) delle modifiche, controllo dell’ambito, controllo delle risorse, gestione del gruppo di progetto, controllo del programma temporale e dei costi, controllo dei rischi, controllo della qualità, amministrazione (gestione) degli approvvigionamenti, gestione delle comunicazioni, metodi di rilevazione dello stato di avanzamento, conoscenza ed applicazione del metodo Earned Value, stime a finire.
  • Chiusura del progetto - chiusura di una fase o del progetto, raccolta delle lezioni apprese.

Esercitazioni

Ore 18.00 chiusura lavori

3^ Giornata

Ore 9.00 Avvio lavori

Conoscenze comportamentali

  • Caratteristiche ed abilità per esercitare una leadership efficace, motivazione estrinseca ed intrinseca e loro influenza sull’orientamento al risultato.
  • Team working/team building e processo di costituzione del gruppo di progetto.
  • Principali tipologie di negoziazione da applicare con gli interlocutori.
  • Diversi approcci da applicare per la risoluzione dei conflitti.
  • Tecniche di problem solving.
  • Etica come responsabilità sociale e rispetto degli interessi degli stakeholder.

Ore 18.00 chiusura lavori

B. La Gestione Efficace delle Relazioni nei Progetti Particolarmente Complessi - 1 gg.

Novità: la formazione continua oltre l'evento!

A tutti coloro i quali faranno pervenire la propria iscrizione in data antecedente di almeno 20 giorni dalla data prevista del singolo seminario (opzione "ci sarò"), Mediaconsult garantisce la grande opportunità di continuare la formazione per ulteriori 12 mesi, attraverso l'invio al proprio indirizzo mail, della rivista telematica MediAppalti, specializzata in materia di appalti pubblici.

L'organizzazione è lieta di offrire coffee break e colazione di lavoro.


Relatore

Ing. Maurizio Monassi, Docente Master ISIPM, di cui è membro del Consiglio esecutivo


Sedi del seminario

MEDIACONSULT S.R.L.
Via Palmitessa, 40
76121 Barletta (BT)
tel. +39.0883.31.05.04
fax +39.0883.57.01.89

P.IVA e C. Fisc: 07189200723
Cap. Soc.: € 12.000,00 i.v.
REA: BA - 538906

info@mediaconsult.it