Corsi online area Appalti

Seminario

Come acquistare sul MePA 2018 - XII edizione

Esercitazioni dalla ricerca su catalogo all'affidamento


Presentazione

Dal mese di Ottobre 2018 entra in vigore l’obbligo di utilizzo dei mezzi di comunicazione elettronici negli appalti pubblici, che rafforza ulteriormente anche l’obbligo di MePA per l’acquisto di beni e servizi sotto la soglia comunitaria.

Consip con l’avvento della nuova veste grafica del portale www.acquistinretepa.it, la ripubblicazione di tutti i Bandi del MePA e la relativa riorganizzazione di tutti i beni e servizi in nuove Categorie, ha stravolto in meno di un anno le modalità con cui inizializzare ed eseguire le procedure di acquisto sul MePA in maniera legittima.

La adattabilità alle diverse esigenze di acquisto che hanno sempre caratterizzato il MePA, si scontrano con l’usabilità di un portale di acquisto moderno ma complesso, in cui ci sono pochi riferimenti normativi ed il livello di preparazione tecnica e giuridica richiesta è elevato. Gli strumenti informatici che mette a disposizione il MePA sono completi, ma occorre utilizzarli nel rispetto della normativa specifica del MePA, del Codice degli Appalti e delle ultime linee guida ANAC.

1^ modulo: fondamenti normativi e criteri di utilizzo

Gli appalti che è consentito stipulare sul MePA

  • La normativa di riferimento.
  • Le Categorie Merceologiche ed i relativi codici CPV.
  • I beni e i servizi che è legittimo acquistare, ai sensi dei Capitolati Tecnici.
  • La disciplina di dettaglio del MePA attraverso le Regole del Sistema di e-Procurement.
  • Le responsabilità di Consip e degli Enti nell’utilizzo del MePA.
  • Come riconoscere le offerte illegittime che si possono trovare nel Catalogo del MePA.
  • Come motivare la necessità di acquistare fuori dal Mercato Elettronico.

Come eseguire le procedure di acquisto sul Mercato Elettronico (D. Lgs. 50/2016)

  • Gli strumenti telematici di acquisto e di negoziazione di cui all’art. 3 del Codice.
  • L’Affidamento Diretto realizzato tramite l’Ordine Diretto di Acquisto.
  • L’Affidamento Diretto realizzato tramite la Trattativa Diretta.
  • L’Affidamento Diretto realizzato tramite la Richiesta di Offerta.
  • La Procedura Negoziata realizzata mediante la Richiesta di Offerta.
  • La Procedura Aperta realizzata mediante la Richiesta di Offerta rivolta a tutte le Imprese.

2^ modulo: il Catalogo, l’Ordine Diretto di Acquisto, la Trattativa Diretta

La consultazione del Catalogo per scegliere le Imprese da invitare alle RdO

  • I nuovi strumenti per visualizzare le Offerte di beni e i servizi presenti nel Catalogo MePA.
  • La ricerca delle Offerte tramite il nuovo motore di ricerca con i filtri in base alle caratteristiche tecniche dell’oggetto dell’appalto.

Come eseguire la Trattativa Diretta

  • Le specifiche dei beni e dei servizi oggetto della Richiesta di Offerta.
  • La richiesta di documenti.
  • La scelta dell’Impresa da invitare.
  • La documentazione da allegare.
  • Predisposizione di una Trattativa Diretta.

3^ modulo: La Richiesta di Offerta

Come impostare la Richiesta di Offerta

  • Le specifiche dei beni e dei servizi oggetto della Richiesta di Offerta.
  • I requisiti dei soggetti che possono partecipare.
  • La scelta dell’importo a base di gara.
  • I documenti da allegare alla Richiesta di Offerta.
  • La possibilità di derogare alle Condizioni Generali di Contratto.
  • La scelta del criterio di aggiudicazione.
  • La scelta dei criteri di valutazione delle Offerte.
  • La definizione dei requisiti tramite la “scheda tecnica” prevista dal sistema.
  • La definizione dei requisiti tramite un capitolato tecnico.
  • Le RdO semplificata a “riga unica”, apparentemente non più disponibile ma sempre possibile.
  • Come consentire l’invio di una Offerta Tecnica da parte dei Concorrenti.
  • Gli errori più comuni da evitare per lanciare una RdO esente da vizi.
  • Esempi di Richieste di Offerta viziate o illegittime presenti sul MePA.

Le RdO aggiudicate all’offerta economicamente più vantaggiosa

  • I criteri di valutazione “tabellari” (non discrezionali) per ridurre il rischio di contenzioso e velocizzare le attività di valutazione.
  • Come impostare criteri di valutazione “tabellari” eseguiti automaticamente dal MePA.
  • Come lasciare eventuali criteri di valutazione discrezionali.

I nuovi strumenti MePA per selezionare le Imprese da invitare alla RdO

  • Elenchi di Fornitori (“Fornitori preferiti” e “liste dei Fornitori esclusi”).
  • Invito di singole Imprese.
  • Selezione per area merceologica di interesse.
  • Selezione per area territoriale di interesse.
  • Funzionalità di sorteggio.
  • Selezione per fatturato specifico.

La fase di valutazione della Richiesta di Offerta

  • La nomina della Commissione Giudicatrice.
  • La verifica di anomalia.
  • La valutazione delle Offerte ricevute.
  • Come gestire il soccorso istruttorio.
  • L’aggiudicazione e la stipula del Contratto.

La quota comprende l’accesso alla piattaforma e il materiale didattico che viene inviato prima dell’avvio dei lavori.
In omaggio i successivi 3 numeri della rivista telematica MediAppalti (www.mediappalti.it)

In caso di iscrizioni pervenute almeno 20 gg. prima della data prevista del corso Mediaconsult garantisce la grande opportunità di continuare la formazione per ulteriori 12 mesi attraverso l'invio, al proprio indirizzo mail, della rivista telematica MediAppalti, specializzata in materia di appalti pubblici.

COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.

Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di:

  • un collegamento internet veloce;
  • casse o cuffie.

Requisiti di sistema: Piattaforma GoToWebinar

Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.


Relatore


Sedi del seminario

  • 19 novembre 2018, 26 novembre 2018 e 03 dicembre 2018
    Formazione a distanza ore: 10.00 - 12.00
MEDIACONSULT S.R.L.
Via Palmitessa, 40
76121 Barletta (BT)
tel. +39.0883.31.05.04
fax +39.0883.57.01.89

P.IVA e C. Fisc: 07189200723
Cap. Soc.: € 12.000,00 i.v.
REA: BA - 538906

info@mediaconsult.it