Appalti

Seminario

Novità in materia di progettazione di lavori pubblici a seguito della conversione del DL sblocca cantieri


Mediaconsult è provider del Consiglio Nazionale degli Ingegneri,
per cui il seminario è accreditabile su richiesta del partecipante

In attesa di accreditamento al Consiglio Nazionale Forense

Presentazione

La legge 55/2019, di conversione con modifiche del decreto sblocca cantieri (dl 32) ha introdotto significativi cambiamenti nell'intero assetto del Codice dei contratti, anche relativamente al contesto della progettazione e del conferimento dei relativi incarichi.

Sono tante, però, le questioni irrisolte e le problematiche operative. Nell'attesa di un nuovo regolamento e nelle more della sua emanazione, infatti, la disciplina transitoria dispone espressamente che le linee guida e i decreti adottati in attuazione delle previgenti disposizioni rimangono in vigore o restano efficaci in quanto compatibili con il codice, peraltro nel frattempo in larga parte modificato.

Le Amministrazioni, pertanto, si trovano, di fatto, a dover adeguare autonomamente, strumenti di soft law alle normativa in vigore e, nel caso oggetto di studio, quanto previsto nelle Linee Guida n. 1 e nel Bando Tipo n. 3 alle nuove regole del Codice modificato dalla l. 55/2019.

Il seminario, pertanto, si pone l'obiettivo di ricostruire in maniera sistematica le regole che disciplinano gli affidamenti dei servizi di progettazione di lavori pubblici, garantendo un utilissimo approccio operativo grazie alla grande esperienza consulenziale e formativa dell'avv. Stefano de Marinis, relatore dell'incontro.

Ore 9.00 Registrazione

Ore 9.15 Avvio lavori

Le novità introdotte dalla Legge 55/19

  • La prospettiva del ripristino della fonte regolamentare unica ed il diritto transitorio.
  • La possibilità di procedere pendente il completamento del quadro finanziario.
  • L'omnicomprensività dei quadri economici.
  • La sospensione del divieto di affidamento congiunto di progettazione ed esecuzione.
  • Le progettazioni in campo manutentivo.
  • Le progettazioni nei contratti di lavori sottosoglia UE.
  • La validazione a cura della PA.
  • Progetti validati e riserve.
  • Il Collegio Consultivo Tecnico.

Le modifiche che si riverberano sul Bando Tipo 3 e Linea Guida 1

  • Pagamento diretto dei progettisti nell'appalto di progettazione ed esecuzione.
  • Cause di esclusione dalle gare e spazi di apprezzamento discrezionale.
  • Validità semestrale dei certificati ed ambiti di ultrattività.
  • Possibilità di invertire l'ordine di apertura delle buste.
  • Quantificazione del subappalto.

Le problematiche tuttora aperte

  • Utilizzo dei mercati elettronici.
  • Partecipazione ale gare di raggruppamenti e/o consorzi.
  • Garanzie cauzionali/coperture assicurative.
  • Questioni ulteriori.

Ore 17.00 chiusura lavori

Novità: la formazione continua oltre l'evento!

A tutti coloro i quali faranno pervenire la propria iscrizione in data antecedente di almeno 20 giorni dalla data prevista del singolo seminario (opzione "ci sarò"), Mediaconsult garantisce la grande opportunità di continuare la formazione per ulteriori 12 mesi, attraverso l'invio al proprio indirizzo mail, della rivista telematica MediAppalti, specializzata in materia di appalti pubblici.

L'organizzazione è lieta di offrire coffee break e colazione di lavoro.


Relatore

Avv. Stefano de Marinis, Avvocato cassazionista


Sedi del seminario

  • 29 ottobre 2019
    Lecce
  • 26 novembre 2019
    Firenze

Costo
440,00 Euro + IVA (se dovuta)


Ulteriori benefit e promozioni
I benefit e le promozioni si applicano alla quota di partecipazione sulla base dei seguenti criteri:

  • i clienti Mediagraphic/Mediaconsult (sconto 10%) - (promozione non applicabile al Master sugli Appalti Pubblici in Italia);
  • le iscrizioni pervenute almeno 20 gg. prima della data prevista del seminario (sconto 20%) - (promozione non applicabile al corso ISIPM-Avanzato® e al Master sugli Appalti Pubblici in Italia);
  • ogni tre iscrizioni provenienti dallo stesso Ente, una è in omaggio (promozione non applicabile al corso ISIPM-Avanzato® e al Master sugli Appalti Pubblici in Italia) ;
  • i piccoli Comuni: offerta personalizzata. Contatti la segreteria.

La formazione in materia di appalti pubblici non è sottoposta ai tetti di spesa di cui all'art.6, comma 13 del D.L. 78/2010, qualora essa sia compresa nella formazione obbligatoria prevista nel piano triennale anticorruzione del singolo ente. In tale ipotesi, essa rientra nella fattispecie della formazione obbligatoria ai sensi della 190/2012.

MEDIACONSULT S.R.L.
Via Palmitessa, 40
76121 Barletta (BT)
tel. +39.0883.31.05.04
fax +39.0883.57.01.89

P.IVA e C. Fisc: 07189200723
Cap. Soc.: € 12.000,00 i.v.
REA: BA - 538906

info@mediaconsult.it