Seminari in Sardegna

Seminario

La disciplina del subappalto alla luce delle recenti modifiche


Mediaconsult è provider del Consiglio Nazionale degli Ingegneri,
per cui il seminario è accreditabile su richiesta del partecipante

In attesa di accreditamento al Consiglio Nazionale Forense

Presentazione

Il subappalto disciplinato dall’art. 105 del Codice dei contratti rientra nel più ampio genere dell’omonima figura civilistica. Si tratta di un contratto derivato. Da ciò consegue che, pur essendo distinti ed autonomi i due contratti (il contratto tra committente ed appaltatore e quello tra quest’ultimo e il subappaltatore), le vicende dell’appalto principale non possono non ripercuotersi su quelle del subcontratto. Il codice civile non dedica al subappalto particolare spazio. Per il subappalto nell’ambito dei contratti pubblici, invece, la disciplina è sempre stata “tormentata” perché risponde ad esigenze eterogenee.

Scopo del seminario è quello di esaminare compiutamente la disciplina del subappalto alla luce delle recentissime modifiche, la peculiarità del subappalto in Italia rispetto alla situazione di altri Paesi dell'Ue, i risvolti prettamente pratici della disciplina e le connesse responsabilità in caso violazione delle norme che regolano la figura.

Ore 9.00 Registrazione

Ore 9.15 Avvio lavori

  • Il divieto di cessione del contratto; la differenza tra cessione del contratto e subcontratto.
  • Subappalto e subcontratto.
  • Forniture con posa in opera, noli a caldo, noli a freddo.
  • La quota subappaltabile.
  • La legge di conversione del decreto sblocca cantieri e le prospettive derivanti dalla procedura di infrazione comunitaria.
  • Le modifiche dello sblocca cantieri e le norma sull’efficacia di norme introdotta dalla legge di conversione.
  • Le peculiarità del subappalto nel settore dei lavori pubblici; limiti e categorie subappaltabili.
  • L’autorizzazione al subappalto.
  • Le controversie sul diniego di autorizzazione.
  • Le responsabilità.
  • La gestione dei pagamenti ai subappaltatori.
  • La contabilità delle prestazioni in subappalto.
  • Subappalto e avvalimento: quali le differenze in caso di esecuzione da parte dell’ausiliaria?
  • Contraente principale e responsabilità in via esclusiva nei confronti della stazione appaltante.
  • La sostituzione dei subappaltatori.
  • Il subappalto nei contratti di servizi e forniture.
  • Categorie di forniture o servizi, per le loro specificità, non si configurano come attività affidate in subappalto.
  • Il divieto di subappalto a cascata.

Ore 17.00 chiusura lavori

Novità: la formazione continua oltre l'evento!

A tutti coloro i quali faranno pervenire la propria iscrizione in data antecedente di almeno 20 giorni dalla data prevista del singolo seminario (opzione "ci sarò"), Mediaconsult garantisce la grande opportunità di continuare la formazione per ulteriori 12 mesi, attraverso l'invio al proprio indirizzo mail, della rivista telematica MediAppalti, specializzata in materia di appalti pubblici.

L'organizzazione è lieta di offrire coffee break e colazione di lavoro.


Relatore

, Magistrato TAR


Sedi del seminario

Il sistema delineato dal Codice e dalle linee guida ANAC, l'elaborazione della Giurisprudenza, la riforma dell'art. 36 del Codice, il DL Sblocca Cantieri e la legge di conversione
L. 55/2019 - Linee Guida ANAC - Giurisprudenza – Legge Regionale Sardegna – D.M. 49/2018

Software e-Procurement per la Pubblica Amministrazione, Acquisti Telematici

MEDIACONSULT S.R.L.
Via Palmitessa, 40
76121 Barletta (BT)
tel. +39.0883.31.05.04
fax +39.0883.57.01.89

P.IVA e C. Fisc: 07189200723
Cap. Soc.: € 12.000,00 i.v.
REA: BA - 538906

info@mediaconsult.it