Gli Appalti in Smart Learning

Seminario

I sottosoglia in "Smart Learning"

Le novità in materia di appalti pubblici sotto soglia alla luce anche dello schema di regolamento attuativo del Codice dei Contratti 2020


Presentazione

Il presente seminario intende portare all'attenzione degli addetti ai lavori operanti nelle stazioni appaltanti le molteplici rilevanti novità inerenti le modalità di affidamento degli appalti sotto soglia comunitaria e l'analisi dei singoli istituti oggetto di modifica normativa a seguito della conversione del Decreto Sblocca Cantieri nonché alla luce della bozza di Regolamento attuativo del codice dei contratti diffusa lo scorso novembre.

Dopo un necessario pratico inquadramento normativo, si passerà ad un utile laboratorio didattico ove saranno illustrati e messi a disposizione dei partecipanti modelli di atti amministrativi necessari a predisporre al meglio la disciplina di gara.

Novità di legge e adempimenti amministrativi

Affidamenti di lavori pubblici

  • I nuovi limiti di importo e di soglia di operatori da consultare per gli affidamenti diretti e per lo svolgimento di procedure negoziate di lavori pubblici sotto soglia comunitaria e le ulteriori previsioni contenute nel Regolamento.

Affidamenti di beni e servizi fino alla soglia comunitaria

  • Le nuove soglie comunitarie 2020, il rispetto del principio di rotazione, i limiti all’affidamento diretto e la motivazione della determina di affidamento.

Commissioni di gara

  • Nuove modalità di nomina e possibili limitazioni di utilizzo, questioni ancora aperte e questioni risolte.

Criteri di aggiudicazione

  • Riformulazione delle possibilità di ricorso al criterio del prezzo più basso in deroga alla riforma 2018.

Linee Guida Anac

  • Depotenziamento del potere regolamentare delle Linee guida e riflessi sulla disciplina vigente e sulla fase transitoria.

Offerte anomale

  • Il nuovo regime e le modifiche ai criteri delle esclusioni automatiche in caso di ricorso al criterio dell’oepv.

Principio di rotazione

  • La corretta declinazione dell’istituto e le possibilità di deroga a seconda delle modalità di affidamento e del regime temporale delle procedure di gara.

Responsabile Unico del Procedimento

  • Il superamento delle Linee Guida Anac e i nuovi requisiti di qualificazione in capo al RUP dopo il Regolamento Attuativo 2020.

Servizi legali e tecnici

  • Gli incarichi agli avvocati tra consulenze e appalti di servizi (la disciplina dopo la recentissima sentenza della Corte di Giustizia Europea).
  • Le ulteriori fattispecie di affidamento di servizi di ingegneria e architettura alla luce del nuovo regolamento attuativo.

Subappalto

  • La nuova disciplina dell’istituto e le questioni ancora aperte alla luce della recentissima sentenza della Corte di Giustizia Europea.

Verifica dei requisiti

  • Le integrazioni all’art.80 e le possibilità di limitazione della verifica della documentazione di gara in base alle soglie di importo e dopo il regolamento attuativo.

Laboratorio didattico con modulistica di gara

  • Come predisporre un avviso per manifestazione di interesse (pre-negoziale) su mercato tradizionale e su mercato telematico.
  • Come predisporre una procedura negoziata su Mepa (consip) ed altri mercati telematici con criterio di aggiudicazione al prezzo più basso: analisi ed esemplificazione della documentazione.
  • Come predisporre una procedura negoziata su Mepa (consip) ed altri mercati telematici con criterio di aggiudicazione all’oepv (offerta economicamente più vantaggiosa).
  • Come predisporre una procedura negoziata su mercato tradizionale nelle ipotesi residuali in cui è possibile ancora il ricorso (bando/avviso, capitolato, richiesta di offerta, dichiarazione sul subappalto, schema di contratto etc).
  • Simulazione pratica circa la redazione di bando/avviso, capitolato, richiesta di offerta, dichiarazione sul subappalto, modulo dell’offerta economica, schema di contratto etc.

La quota comprende l’accesso alla piattaforma e il materiale didattico che viene inviato prima dell’avvio dei lavori.
In omaggio i successivi 3 numeri della rivista telematica MediAppalti (www.mediappalti.it)

In caso di iscrizioni pervenute almeno 20 gg. prima della data prevista del corso Mediaconsult garantisce la grande opportunità di continuare la formazione per ulteriori 12 mesi attraverso l'invio, al proprio indirizzo mail, della rivista telematica MediAppalti, specializzata in materia di appalti pubblici.

COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.

Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di:

  • un collegamento internet veloce;
  • casse o cuffie.

Requisiti di sistema: Piattaforma GoToWebinar

Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.


Relatore

Avv. Carmine Podda, Esperto in appalti e contrattualistica pubblica


Sedi del seminario

  • 15 aprile 2020 e 22 aprile 2020
    Formazione a distanza ore: 11.00 - 13.30

Costo
Primo iscritto: 280,00 Euro + IVA (se dovuta)
Dal secondo iscritto in poi: 280,00 Euro + IVA (se dovuta)

MEDIACONSULT S.R.L.
Via Palmitessa, 40
76121 Barletta (BT)
tel. +39.0883.31.05.04
fax +39.0883.57.01.89

P.IVA e C. Fisc: 07189200723
Cap. Soc.: € 12.000,00 i.v.
REA: BA - 538906

info@mediaconsult.it