Gli Appalti in Smart Learning

Seminario

Le concessioni di servizi nel Codice dei Contratti Pubblici


Presentazione

Le concessioni occupano da tempo un ruolo di primo piano nella gestione dei servizi di interesse pubblico nel nostro ordinamento.

Negli ultimi anni, grazie anche ai numerosi interventi del legislatore comunitario, la fisionomia e la struttura di tali strumenti operativi è mutata radicalmente.

A metà strada tra contratto e provvedimento amministrativo, mantengono alcuni tratti peculiari che le differenziano dai più comuni contratti di appalto e non sono più annoverati tra gli strumenti di semplice utilizzo del potere amministrativo.

Il webinar si prefigge proprio lo scopo di mettere in risalto tali tratti speciali e fornire agli operatori le chiavi di lettura della relativa normativa e metterli in grado di scegliere con maggiore consapevolezza quali forme di partenariato utilizzare, in alternativa agli appalti, e quando scegliere lo strumento concessorio.

Lo faremo con il dott. Marcello Faviere, Magistrato TAR Piemonte e già dirigente di una delle stazioni appaltanti più importanti di Italia, e, quindi, qualificato operatore del settore che giornalmente si confronta con le tematiche oggetto del seminario.

La sua grande esperienza, unita alle brillanti capacità di formatore, fanno della giornata un momento di interessante confronto operativo sul tema.

  • Le concessioni: definizioni e differenza con gli appalti
    • Concessioni di lavori e di servizi e concessioni di beni pubblici.
    • Concessioni e Partenariato Pubblico Privato.
    • Concessione escluse dall’ambito di applicazione del Codice.
  • Le linee guida ANAC n. 9 e n. 11.
  • L’oggetto della concessione: lavori, servizi e gestione.
  • La struttura del contratto: concessioni bilaterali (fredde); concessioni trilaterali (calde). Le concessioni miste.
  • Il valore della concessione: determinazione, soglie e regimi conseguenti.
  • Il rischio operativo nelle sue diverse declinazioni:
    • Rischio di domanda.
    • Rischio di disponibilità.
  • La matrice dei rischi.
  • Profili procedurali ed affidamento:
    • I requisiti del concessionario.
    • La struttura del concessionario (raggruppamenti e consorzi).
    • I criteri di aggiudicazione.
    • L’avvalimento.
  • Il contratto di concessione. Il contratto di finanziamento.
  • L’esecuzione del contratto di concessione:
    • Il subappalto.
    • Le variazioni contrattuali e le varianti.
    • Risoluzione e recesso.
    • Annullamento e revoca della concessione. Differenza rispetto agli appalti.
  • Le controversie sui contratti di concessione.

La quota comprende l’accesso alla piattaforma e il materiale didattico che viene inviato prima dell’avvio dei lavori.
In omaggio i successivi 3 numeri della rivista telematica MediAppalti (www.mediappalti.it)

In caso di iscrizioni pervenute almeno 20 gg. prima della data prevista del corso Mediaconsult garantisce la grande opportunità di continuare la formazione per ulteriori 12 mesi attraverso l'invio, al proprio indirizzo mail, della rivista telematica MediAppalti, specializzata in materia di appalti pubblici.

COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.

Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di:

  • un collegamento internet veloce;
  • casse o cuffie.

Requisiti di sistema: Piattaforma GoToWebinar

Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.


Relatore

Dott. Marcello Faviere, Magistrato TAR Piemonte, già dirigente amministrativo esperto in pubblici appalti


Sedi del seminario

  • 20 novembre 2020 e 24 novembre 2020
    Formazione a distanza ore: 10.00 - 13.00

Costo
360,00 Euro + IVA (se dovuta)