Gli Appalti in Smart Learning

Seminario

La compiuta analisi degli appalti sotto soglia nella Regione Sardegna

Il sistema delineato dal Codice e dalle linee guida ANAC, l'elaborazione della Giurisprudenza, la riforma dell'art. 36 del Codice ad opera della legge di conversione del d.l. “sblocca cantieri”, il dl semplificazioni, la l. 120/2020


Presentazione

Ancora una volta la disciplina dei sottosoglia è stata modificata in maniera importante dal legislatore.

La necessità di semplificazione e di velocizzare gli affidamenti, di fatto, hanno comportato una maggiore responsabilità in capo ai RUP.

Questo scenario rende alquanto opportuno un livello di attenzione ancora maggiore sulla correttezza della procedura da porre in essere.

Il webinar si pone, quindi, l’obiettivo di ricostruire l’intera disciplina dei sottosoglia, tenendo conto di quanto previsto dalla legge di conversione 120/2020 e chiarendo i rapporti esistenti con la legge regionale sarda.

L’incontro sarà tenuto dal Magistrato TAR Sardegna, di grandissima esperienza e competenza.

  • Analisi della normativa di riferimento.
  • I principi che presidiano gli appalti sotto soglia comunitaria.
  • Le modifiche apportate dal DL Semplificazioni come convertito in L. 120 del 2020 e il regime sino al 31 dicembre 2021 e la legge regionale sarda.
  • Le fasce di importo per la scelta del contraente.
  • I requisiti di partecipazione.
  • La valutazione della congruità e dell’anomalia sotto soglia.
  • Il rinnovato sistema dei controlli.
  • I criteri di aggiudicazione: prezzo più basso e offerta economicamente più vantaggiosa.
  • La rotazione degli inviti e degli affidamenti: la posizione più recente della giurisprudenza.
  • Gli affidamenti diretti (o semplificati?)
  • La scelta degli operatori da invitare alle procedure.
  • Le responsabilità da ritardo del RUP.
  • Le verifiche dei requisiti.
  • Analisi delle linee guida Anac n.4 e interazione con l'attuale disciplina degli affidamenti sottosoglia.

La quota comprende l’accesso alla piattaforma e il materiale didattico che viene inviato prima dell’avvio dei lavori.
In omaggio i successivi 3 numeri della rivista telematica MediAppalti (www.mediappalti.it)

In caso di iscrizioni pervenute almeno 20 gg. prima della data prevista del corso Mediaconsult garantisce la grande opportunità di continuare la formazione per ulteriori 12 mesi attraverso l'invio, al proprio indirizzo mail, della rivista telematica MediAppalti, specializzata in materia di appalti pubblici.

COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.

Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di:

  • un collegamento internet veloce;
  • casse o cuffie.

Requisiti di sistema: Piattaforma GoToWebinar

Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.


Relatore

, Magistrato TAR


Sedi del seminario

  • 10 novembre 2020
    Formazione a distanza ore: 09.15 - 13.45

Costo
300,00 Euro + IVA (se dovuta)