SINTESI CORSO
Codice corso: CF2312
Numero incontri: 2
Ore video corso: 7 ore
Presentazione:
Il 2022 ha visto il MePA protagonista di una ampia e radicale rivisitazione che ne ha modificato tutte le funzionalità per eseguire procedure e affidamenti a disposizione delle Amministrazioni.  Il tutto si innesta nell’ambito di un quadro normativo mutevole nell’imminenza del nuovo Codice che ha visto il D.L. 77/2021 prorogare sino al 2023 il regime derogatorio al Codice degli Appalti istituito dal D.L. 76/2020, modificando di conseguenza i perimetri economici per l’utilizzo dei vari strumenti di acquisto e negoziazione disponibili sul MePA. Il seminario prevede la trattazione di tutte le principali novità e dei nuovi strumenti di acquisizione con un approccio estremamente pratico e operativo che prevede l'esecuzione di numerose simulazioni su casi di studio concreti con l’obiettivo di acquisire le competenze fondamentali per operare sul nuovo MePA con efficienza e nel pieno rispetto della normativa vigente.  Lo faremo con l’ing. Fabio della Marta, esperto di e-procurement e brillantissimo formatore.
CALENDARIO INCONTRI
1° INCONTRO 13 marzo 2023
2° INCONTRO 16 marzo 2023
PROGRAMMA
  • Come il MePA si colloca tra gli strumenti di acquisto e negoziazione Consip e le recenti novità normative
    • Caratteristiche principali degli strumenti Consip
    • MePA e Convenzioni Consip, due strumenti complementari
    • Il regime derogatorio all’art. 36 del D.Lgs. 50/2016 per gli affidamenti sotto soglia comunitaria
  • Caratteristiche e funzionamento del MePA
    • La documentazione di disciplina: Capitolato d’Oneri, Capitolati Tecnici e relative Appendici
    • Come verificare se un appalto è legittimo sul MePA in base all’oggetto ed individuare la relativa categoria merceologica
    • Le responsabilità di Consip e degli Enti nell’utilizzo del MePA
    • I nuovi strumenti presenti sul MePA: Ordine diretto di Acquisto (OdA), Trattativa Diretta (TD), Confronto di Preventivi, Richiesta di Offerta Semplice e Richiesta di Offerta Evoluta
  • Il Catalogo MePA e l’Ordine Diretto di Acquisto: funzionamento e simulazioni pratiche
    • Modalità di accesso al Catalogo MePA, esempi pratici di utilizzo e strumenti disponibili per la ricerca ed il confronto delle offerte
    • Nuove modalità per la compilazione dell’Ordine Diretto di Acquisto
  • La Trattiva Diretta e il Confronto di Preventivi: funzionamento e simulazioni pratiche
    • Differenze e analogie fra i due strumenti
    • Inserimento dei parametri essenziali e scelta della corretta procedura
    • Impostazione del formato dell’offerta economica e alternative disponibili
    • Definizione dell’oggetto dell’appalto tramite selezione dei CPV o delle categorie merceologiche
    • La documentazione da allegare alla procedura o da richiedere ai Fornitori
    • la scelta della tipologia di offerta economica da richiedere: prezzo a corpo, ribasso a corpo, ribassi su prezzi unitari
    • la scelta del fornitore da invitare tramite “Liste MePA” o la funzione “Scegli”
  • La nuova RdO Semplice: funzionamento e simulazioni pratiche
    • Caratteristiche e limitazioni della Rdo Semplice
    • Inserimento dei parametri essenziali e scelta della corretta procedura
    • Definizione dell’oggetto dell’appalto tramite selezione dei CPV o delle categorie merceologiche
    • La documentazione da allegare alla procedura o da richiedere ai Fornitori
    • Impostazione dei termini temporali e delle relative scadenze
    • la selezione delle Imprese da invitare tramite “Liste MePA”, la funzione “Scegli” o la funzione “Filtra”
  • La nuova RdO Evoluta: funzionamento, principali differenze con la RdO Semplice e simulazioni pratiche
    • Le funzionalità aggiuntive rispetto alla RdO Semplice
    • La RdO articolata in più lotti: creazione e gestione dei Lotti e delle relative caratteristiche
    • La RdO aggiudicata con il criterio del miglior rapporto qualità prezzo
  • Le nuove modalità per la gestione delle autorizzazioni utente e la valutazione delle offerte
    • La nuova gestione dei privilegi di accesso alle Offerte: limitazioni e punti di attenzione
    • La valutazione dei preventivi in risposta alla Trattativa Diretta o al Confronto di Preventivi 
    • La valutazione delle risposte alla RdO: la busta amministrativa, la busta tecnica, la busta economica
    • La stipula e la trasmissione del contratto
  • Come modificare una RdO dopo il lancio, in caso di errori, malfunzionamenti o altro
    • Chi può effettuare le modifiche
    • Le modifiche “non strutturali”
    • Le modifiche “strutturali”


COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.
Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di: un collegamento internet veloce; casse o cuffie.
Requisiti di sistema: Piattaforma GoToWebinar
Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.

RELATORI

Ing. Fabio della Marta, ingegnere esperto in materia di appalti pubblici e ICT.

Ingegnere Elettronico ed esperto di appalti pubblici, vanta una pluriennale e distintiva esperienza multidisciplinare che mette al servizio di numerosi primari Enti e Imprese pubbliche in qualità di consulente e formatore.

Ha maturato una lunga esperienza nella redazione di documentazione di gara e, in materia di ICT, anche come merceologo responsabile della definizione delle specifiche tecniche e della realizzazione di analisi di fattibilità.

È esperto nell’utilizzo degli strumenti di acquisizione di Consip e di altre Centrali di Committenza (convenzioni, contratti quadro, accordi quadro, sistemi dinamici di acquisizione, mercati elettronici).

COSTO
400 Euro + IVA (se dovuta)

Condizioni agevolate sono previste per i piccoli Comuni (con popolazione inf. a 8.000 abitanti). Contattare la segreteria

Iscrivendoti ai nostri corsi almeno 20 giorni prima, hai diritto ad un codice sconto immediato pari al 20% sull’acquisto del corso.

Si precisa che la partecipazione di un dipendente di una stazione appaltante ad un seminario o ad un convegno non integra la fattispecie di appalto di servizi di formazione (paragrafo 3.9 Determinazione AVCP, ora ANAC, n. 4/2011). Non è quindi necessario richiedere il CIG.


400

come usare i nuovi strumenti in modo legittimo ed efficace

Prezzi per quantità di partecipanti

Numero partecipanti Fino a 1 Fino a 2 Fino a 3 Fino a 4 Fino a 5 Fino a 6
Costo per persona 400 400 333 320 312 307
Totale dell'ordine: €400

Per un numero di partecipanti superiore a 6 e/o per usufruire dello sconto per iscrizioni da inviare almeno 20 gg. prima dell'evento, compila il form per ricevere un preventivo personalizzato.

RICHIEDI UN PREVENTIVO
13 Marzo 2023 10:00 - 13:30
IL CORSO INIZIA TRA
QUESTO CORSO INCLUDE
7 ore di video on demand
Materiale Didattico
Accesso su dispositivo mobile e TV
Attestato di partecipazione
Servizio clienti

    RICHIEDI MAGGIORI
    INFORMAZIONI