SINTESI CORSO
Codice corso: CF2457
Numero incontri: 1
Presentazione:

L’implementazione del BIM nella Pubblica Amministrazione rappresenta un passo fondamentale verso

quel processo di digitalizzazione delle procedure, fortemente incentivato dall’Europa e dai Governi locali e definitivamente adottato dal 1/1/2024.

D’altronde la metodologia BIM, se correttamente applicata ed utilizzata, anche in ambito pubblico, consente di ottimizzare i flussi di lavoro, controllare i processi, ridurre tempi ed imprevisti e di conseguenza ridurre i costi di progettazione, costruzione e gestione del patrimonio immobiliare.

L’incontro si pone l’obiettivo di introdurre i partecipanti al mondo BIM in riferimento agli appalti pubblici, alla luce anche della soglia di 1 milione di euro oltre la quale sarà obbligatorio utilizzare il BIM dal 1/01/2025.

Cosa è cambiato e cosa cambierà? Quali sono gli strumenti? Cosa introdurre nei capitolati?

Ce lo spiegheranno, con taglio molto operativo, l’arch. Accettulli e Piatti e l’ing. Mottola, esperti di BIM.

PROGRAMMA

Introduzione alla metodologia BIM

Presentazione, attraverso casi reali, potenzialità e vantaggi della metodologia BIM applicata a tutte le fasi della filiera delle costruzioni. Strumenti e procedure per lo sviluppo di modelli BIM. Gestione Digitale dei processi informativi. Evoluzione e sviluppo dei modelli. Formati dei file. Fasi di implementazione

metodologia BIM. 

Obblighi per la Pubblica Amministrazione

Con la pubblicazione del nuovo codice appalti D.lgs 36/2023 si conferma l'impostazione già data dal

vecchio codice e successivamente dal D.M. 312/2021: dal 1° gennaio 2025, sarà obbligatorio procedere

con modalità BIM per tutti gli appalti superiori a un milione di euro.

Sono richiesti adeguamenti specifici per le Stazioni Appaltanti:

  • Adozione piano di formazione metodologia BIM in azienda.
  • Redigere atto organizzativo per il controllo del processo
  • Nominare responsabile metodologia BIM
  • Acquisire una piattaforma CDE/ACDat.

Strumenti e normative relative alla metodologia BIM

La norma UNI11337, DM 560/2017 DM 312/2021, D.lgs 36/23. Utilizzo facoltativo dei metodi e strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture. Tempi di introduzione obbligatoria dei metodi e strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture. Punteggi premiali. BIM e ritorno dell’investimento.

Capitolato Informativo e Specifiche Tecniche

Analisi Capitolato Informativo secondo UNI11337. Preparazione di un Capitolato informativo, adeguamento a specifico progetto dal punto di vista tecnico. Preparazione specifiche tecniche. Punteggi

premiali. Formato dei dati. Standard di mercato, formati di interscambio, formati liberi e formati proprietari, coordinamento e controllo delle attività.

Avviamento Piattaforma CDE

Configurazione e avviamento di una piattaforma CDE sono le fasi fondamentali che mettono la Pubblica Amministrazione nella condizione di poter gestire un bando BIM secondo le direttive del nuovo codice degli appalti. CDE Manager e BIM Manager del progetto, provvederanno a configurare la piattaforma CDE secondo quanto definito nel diagramma di flusso. Preparazione dell’ambiente di lavoro, creazione delle cartelle e sottocartelle di lavoro, importazione degli utenti di progetto con relative autorizzazioni. 

Digitalizzazione del patrimonio immobiliare

Analisi dei dati e delle modalità operative. Preparazione delle specifiche tecniche e metodologiche necessarie, gestione e controllo della fase di digitalizzazione del patrimonio immobiliare. Interazione con

inserimento degli asset. Integrazione con inserimento degli impianti. Differenze di modalità in ambito

pubblico e privato. Rendicontazione, gestione, manutenzione su gemello digitale dell’opera.

Certificazione figure professionali BIM

BIM Manager, BIM Coordinator, BIM Specialist, CDE Manager. Ruoli e responsabilità delle figure

professionali BIM. Specifiche ACCREDIA per la certificazione delle figure professionali. Preparazione alla

certificazione BIM. Modalità d’esame.



COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.
Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di: un collegamento internet veloce; casse o cuffie.
Requisiti di sistema: Piattaforma Zoom
Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.

RELATORI
Edoardo Accettulli, si laurea in architettura presso il Politecnico di Milano nel 1995 con tesi sperimentale in Fisica Tecnica presso il CESI, sulla climatizzazione degli edifici mediante fonti energetiche alternative. Svolge per 4 anni attività di progettazione e sviluppo modelli GIS per Intergrph. In ambito architettonico, gestisce il distributore italiano delle soluzioni SoftCAD, per 8 anni, occupandosi anche della formazione tecnica. Dopo due anni nel team Building di Bentley System Italia passa in Autodesk dove per oltre 7 anni segue il mercato AEC (Architettura, Ingegneria, Costruzioni) con mansione di Business developer e Territory Sales. Ha contribuito promosso e supportato il passaggio dalla progettazione CAD al BIM in alcune fra le più importanti realtà italiane del settore. Cofondatore di Anafyo, da marzo 2016 ricopre il ruolo di Direttore Generale, promuove e coordina le attività di consulenza, formazione e implementazione della metodologia BIM presso aziende del settore ingegneria e costruzioni. Dal 2020 cofondatore di Synton srl star-up innovativa dedicata allo sviluppo di CBOX, piattaforma CDE con funzioni di O&M. Dal 2020 è Responsabile Organo di Valutazione Anafyo per lo svolgimento esami di certificazione dello schema BIM secondo il Protocollo ACCREDIA per APAVE Italia CPM.
Stefano Piatti, laureato in Architettura delle Costruzioni presso il Politecnico di Milano con una tesi edificio adibito a biblioteca pubblicata da Archnet-IJAR (International Journal of Architectural Research) con titolo “The role of structures inArchitecture: the multidisciplinary experience of active learning in a Master of Science”. Durante gli studi universitari segue 3 master in modellazione BIM e gestione dei processi digitali e collabora con studi di architettura in appalti BIM per la realizzazione di edifici ad uso scolastico e residenziale. Da febbraio 2019 in Anafyo dove si occupa di BIM, modellazione digitale, sviluppo (VBA, PHP) di procedure di validazione dei modelli e gestione dei flussi informativi. Configurazione e manutenzione sistemi di gestione documentale e processo in ambito progettazione, costruzione e gestione di edifici e infrastrutture.
Vittorio Mottola, ingegnere edile, opera come consulente nel campo dell’architettura e dell’ingegneria. Si interessa, da oltre dieci anni, alla ricerca di procedure innovative di coordinamento e controllo nei flussi progettazione, produzione e realizzazione in cantiere, supportato da un’esperienza quinquennale in qualità di Amministratore e Direttore Tecnico di una impresa edile. Autore e co-autore di testi e articoli su riviste di settore, collabora con alcune software houses alla ricerca e allo sviluppo di prodotto. Ricopre il ruolo di docente in numerosi corsi di formazione. Dal 2014 è Technical Account Manager in Anafyo SAGL, società di consulenza, affiancando imprese di costruzioni e produttori in commesse internazionali, occupandosi di implementazioni in ambiente BIM e di formazione in master post-universitari.
COSTO
280 Euro + IVA (se dovuta)

Condizioni agevolate sono previste per i piccoli Comuni (con popolazione inf. a 8.000 abitanti). Contattare la segreteria

Iscrivendoti ai nostri corsi almeno 20 giorni prima, hai diritto ad un codice sconto immediato pari al 20% sull’acquisto del corso.

Si precisa che la partecipazione di un dipendente di una stazione appaltante ad un seminario o ad un convegno non integra la fattispecie di appalto di servizi di formazione (paragrafo 3.9 Determinazione AVCP, ora ANAC, n. 4/2011). Non è quindi necessario richiedere il CIG.


280

Cosa cambia negli Appalti Pubblici: suggerimenti e indicazioni operative.

Prezzi per quantità di partecipanti

Numero partecipanti Fino a 1 Fino a 2 Fino a 3 Fino a 4 Fino a 5 Fino a 6
Costo per persona 280 280 233 224 218 215
Totale dell'ordine: €280

Per un numero di partecipanti superiore a 6 e/o per usufruire dello sconto per iscrizioni da inviare almeno 20 gg. prima dell'evento, compila il form per ricevere un preventivo personalizzato.

RICHIEDI UN PREVENTIVO
02 Luglio 2024 09:30 - 13:30
IL CORSO INIZIA TRA
QUESTO CORSO INCLUDE
4 ore di formazione
Materiale Didattico
Accesso su dispositivo mobile e TV
Attestato di partecipazione
Servizio clienti

    RICHIEDI MAGGIORI
    INFORMAZIONI