SINTESI CORSO
Codice corso: CF2325
Numero incontri: 2
Ore video corso: 8 ore
Presentazione:

Il nuovo codice dei contratti pubblici ha riordinato il quadro normativo relativo alle due principali figure coinvolte nella gestione e nel controllo dei procedimenti di affidamento e, più in generale, nei processi di acquisto delle stazioni appaltanti pubbliche. 

La giornata si propone di esaminare il profilo giuridico e professionale delle due figure, illustrandone compiti e responsabilità partendo dalle fasi prodromiche alla gara sino ad arrivare alla direzione e controllo dei contratti pubblici, chiarendo perché si sia passati dal Responsabile unico del Procedimento alla figura del Responsabile Unico di Progetto.

Oltre ad approfondire natura e limiti delle rispettive competenze, saranno esaminati altresì i rapporti con altri organi ed organismi che intervengono nel processo di affidamento ed acquisto. 

Relatore degli incontri il dott. Marcello Faviere, magistrato Tar Piemonte e già dirigente del settore appalti di una delle più grandi stazioni appaltanti in Italia.

CALENDARIO INCONTRI
1° INCONTRO 15 maggio 2023
2° INCONTRO 16 maggio 2023
PROGRAMMA

Il responsabile del procedimento: le previsioni generali della L. n. 241/1990 e quelle speciali del Codice dei Contratti. 

Individuazione, nomina e formalizzazione dell’incarico. Le norme speciali per gli interventi PNRR. 

Requisiti professionali, inconferibilità dell’incarico e incompatibilità. I conflitti di interesse e la loro gestione dopo le modifiche del codice dei contratti.

Il rapporto tra il RUP delle centrali di committenza ed il responsabile del prcedimento delle stazioni appaltanti. 

I compiti del RUP nelle varie fasi: 

  • programmazione
  • progettazione e consultazioni preliminari
  • affidamento
  • esecuzione d’urgenza
  • stipula
  • esecuzione e chiusura del contratto

Il RUP ed i poteri di autotutela dopo l’aggiudicazione dell’appalto. 

Il RUP come project manager. La gestione del tempo. 

Il RUP e gli altri organismi di gara: il seggio di gara, la Commissione giudicatrice. Il supporto al RUP. 

I diversi ruoli nella verifica di anomalia dell’offerta.

I compiti del RUP Nella fase esecutiva del contratto. 

Il DEC. nomina e formalizzazione dell’incarico.

Gli assistenti al DEC: peculiarità dell’incarico. 

Il rapporto con il RUP. 

Gli strumenti a disposizione del DEC e la digitalizzazione del percorso di esecuzione del contratto. 

Le funzioni di direzione, coordinamento e controllo nelle varie fasi della esecuzione del contratto: 

  • avvio delle prestazioni; 
  • sospensione del contratto; 
  • penali, ritardi e sinistri; 
  • verifiche e controlli
  • risoluzione e recesso

Le verifiche di conformità e le verifiche di adeguatezza. Il ruolo del DEC come leva per il miglioramento della gestione dei processi di acquisto. 

Il DEC e la gestione del subappalto.

Le modifiche contrattuali in corso di esecuzione. Ruoli e responsabilità.



COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.
Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di: un collegamento internet veloce; casse o cuffie.
Requisiti di sistema: Piattaforma GoToWebinar
Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.

RELATORI
Dopo circa 20 anni di attività di direzione all’interno di una delle Stazioni Appaltanti più grandi d’Italia, oggi ricopre il ruolo di Magistrato Tar Piemonte. Laureatosi a Firenze in Giurisprudenza e si è specializzato presso la Scuola per gli studi sulla pubblica amministrazione dell’Università di Bologna. Collabora da anni con numerose riviste di diritto amministrativo ed appalti pubblici ed ha collaborato alla stesura di monografie in materia di pubbliche gare. Ha partecipato in qualità di relatore o docente a numerosi seminari e convegni prevalentemente presso enti pubblici e Master Universitari ed è direttore scientifico di numerose iniziative formative e divulgative in materia di appalti pubblici nell’ambito delle associazioni dei provveditori ed economi della sanità.
COSTO
520 Euro + IVA (se dovuta)

Condizioni agevolate sono previste per i piccoli Comuni (con popolazione inf. a 8.000 abitanti). Contattare la segreteria

Iscrivendoti ai nostri corsi almeno 20 giorni prima, hai diritto ad un codice sconto immediato pari al 20% sull’acquisto del corso.

Si precisa che la partecipazione di un dipendente di una stazione appaltante ad un seminario o ad un convegno non integra la fattispecie di appalto di servizi di formazione (paragrafo 3.9 Determinazione AVCP, ora ANAC, n. 4/2011). Non è quindi necessario richiedere il CIG.


520

alla luce del nuovo Codice dei Contratti Pubblici

Prezzi per quantità di partecipanti

Numero partecipanti Fino a 1 Fino a 2 Fino a 3 Fino a 4 Fino a 5 Fino a 6
Costo per persona 520 520 433 416 406 399
Totale dell'ordine: €520

Per un numero di partecipanti superiore a 6 e/o per usufruire dello sconto per iscrizioni da inviare almeno 20 gg. prima dell'evento, compila il form per ricevere un preventivo personalizzato.

RICHIEDI UN PREVENTIVO
15 Mag 2023 09:30 - 13:30
IL CORSO INIZIA TRA
QUESTO CORSO INCLUDE
8 ore di video corso
Materiale didattico
Accesso su dispositivo mobile e TV
Attestato di partecipazione
Servizio clienti

    RICHIEDI MAGGIORI
    INFORMAZIONI