SINTESI CORSO
Codice corso: CF2455
Numero incontri: 1
Presentazione:

Una delle esigenze più sentite da funzionari e dirigenti pubblici è la corretta redazione materiale dei provvedimenti amministrativi.

Tale necessità è ancora più avvertita in un momento, come quello che stiamo vivendo, di pieno passaggio da una vecchia ad una nuova normativa.

L’idea sottostante della giornata, pertanto, è di guidare i partecipanti, attraverso delle simulazioni pratiche condotte dal Relatore, alla redazione corretta di alcuni tra i più importanti atti di gara. 

Una guida alla redazione autorevole e competente.

Lo faremo, infatti, con Gianluca Rovelli, Consigliere di Stato e componente della Commissione speciale per la riforma del Codice degli appalti e diffusamente considerato uno dei più autorevoli esperti di Diritto Amministrativo in Italia.

PROGRAMMA

Aspetti generali

  • Esame dell’istituto. Accordi quadro come contratti normativi
  • L’ambito oggettivo. L'accordo quadro come sistema per eliminare gli affidamenti diretti
  • La procedura da seguire per la conclusione dell’accordo in base all’importo stimato. I lotti.
  • I rapporti con l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) ed il CIG per l’accordo quadro. La fase transitoria 2023/2024

La progettazione e redazione degli accordi quadro:

  • Le parti del rapporto.
  • Gli accordi conclusi con uno o più operatori economici: vantaggi e svantaggi di una tipologia rispetto all’altra.
  • La durata degli accordi.
  • Lo stand still.
  • Le due fasi della procedura: quella pubblica e quella privatistica.
  • Le comunicazioni alle ditte partecipanti.
  • Le cauzioni e garanzie negli accordi quadro e negli appalti specifici.
  • L’accordo quadro effettuato da una centrale di committenza: rapporto tra gli Enti aderenti e modalità operative.
  • la clausola di adesione a favore di terzi: disamina della giurisprudenza

La fase di conclusione dell’accordo quadro e la documentazione necessaria

  • Il bando e il disciplinare di gara.
  • Il capitolato prestazionale.
  • Il testo dell’accordo quadro. Il DUVRI.

La fase di appalto specifico derivante dall’accordo quadro e la documentazione necessaria

I criteri di aggiudicazione per l’accordo quadro e per i singoli appalti specifici.

La gestione della fase esecutiva. Aspetti peculiari dell’accordo quadro.

La variazione delle prestazioni: opportunità offerte dall’Accordo quadro e rapporto con l’art. 120 del D.Lgs. n. 36/2023.



COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.
Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di: un collegamento internet veloce; casse o cuffie.
Requisiti di sistema: Piattaforma Zoom
Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.

RELATORI
Dopo circa 20 anni di attività di direzione all’interno di una delle Stazioni Appaltanti più grandi d’Italia, oggi ricopre il ruolo di Magistrato del Tar Toscana. Laureatosi a Firenze in Giurisprudenza e si è specializzato presso la Scuola per gli studi sulla pubblica amministrazione dell’Università di Bologna. Collabora da anni con numerose riviste di diritto amministrativo ed appalti pubblici ed ha collaborato alla stesura di monografie in materia di pubbliche gare. Ha partecipato in qualità di relatore o docente a numerosi seminari e convegni prevalentemente presso enti pubblici e Master Universitari. Direttore scientifico di numerose iniziative formative e divulgative in materia di appalti pubblici nell’ambito delle associazioni dei provveditori ed economi della sanità.
COSTO
400 Euro + IVA (se dovuta)

Condizioni agevolate sono previste per i piccoli Comuni (con popolazione inf. a 8.000 abitanti). Contattare la segreteria

Iscrivendoti ai nostri corsi almeno 20 giorni prima, hai diritto ad un codice sconto immediato pari al 20% sull’acquisto del corso.

Si precisa che la partecipazione di un dipendente di una stazione appaltante ad un seminario o ad un convegno non integra la fattispecie di appalto di servizi di formazione (paragrafo 3.9 Determinazione AVCP, ora ANAC, n. 4/2011). Non è quindi necessario richiedere il CIG.


400

Tecniche di redazione e modalità di gestione

Totale dell'ordine: €400

Per un numero di partecipanti superiore a 6 e/o per usufruire dello sconto per iscrizioni da inviare almeno 20 gg. prima dell'evento, compila il form per ricevere un preventivo personalizzato.

RICHIEDI UN PREVENTIVO
21 Giugno 2024 09:15 - 13:45
IL CORSO INIZIA TRA
QUESTO CORSO INCLUDE
4 ore e 30 min di formazione
Materiale Didattico
Accesso su dispositivo mobile e TV
Attestato di partecipazione
Servizio clienti

    RICHIEDI MAGGIORI
    INFORMAZIONI