SINTESI CORSO
Numero incontri: 1
Presentazione:

Il MePA gestito da Consip è sempre più centrale e pervasivo, dovendo essere impiegato per la gestione della fase di affidamento e di esecuzione del Contratto.

Tale novità ha richiesto l’integrazione del MePA con la piattaforma ANAC per l’erogazione delle nuove funzionalità (es. richiesta del CIG, pubblicazione dati su PCP, utilizzo del Fascicolo Virtuale dell’Operatore Economico, Fascicolo di Gara).

Il seminario è dedicato all’utenza che si occupa di gestire gli affidamenti diretti.

Durante l’incontro, infatti, saranno presentati tutti i casi d’uso, concentrando il focus sulle soluzioni pratiche da implementare per affidamenti ripetitivi e sulla corretta applicazione del principio di rotazione.

Il Relatore è l’ing. Francesco Porzio, tra i massimi e autorevoli esperti di e-procurement, e formatore di grande esperienza e particolare efficacia.

PROGRAMMA
  • Il Mercato Elettronico fra gli strumenti del Sistema di E-procurement della Pubblica Amministrazione (SEPA) Consip:
    • Le norme di finanza pubblica e gli obblighi di utilizzo
    • I fondamenti della disciplina MePA degli affidamenti diretti 
  • Esecuzione di un affidamento diretto ex art. 50 c. 1 lettera a), b) sul MePA tramite l’emissione di un Ordine diretto di Acquisto (OdA) a Catalogo
    • Le tre diverse modalità per l’affidamento diretto tramite Catalogo
    • Come verificare la legittimità di un affidamento tramite Catalogo e individuare la categoria merceologica e la scheda tecnica di Catalogo;
    • La disciplina del Catalogo: attributi comuni e attributi specifici delle offerte
    • Casi di non efficacia dell’Ordine diretto di Acquisto
    • Come usare il Catalogo quando sono disponibili e funzionanti i filtri di ricerca
    • Come usare il Catalogo quando non sono disponibili o funzionanti i filtri di ricerca
    • Compilazione ed emissione di un Ordine diretto di Acquisto
    • La richiesta del CIG e la pubblicazione dei dati sulla piattaforma ANAC
    • Le responsabilità di Punto Ordinante e Punto Istruttore nell’utilizzo delle funzionalità ANAC
    • Simulazioni di utilizzo del Catalogo tramite la piattaforma con esempi di particolare valenza didattica e/o a richiesta dei discenti 
  • Esecuzione di un affidamento diretto ex art. 50 c. 1 lettera a), b) sul MePA tramite Trattativa Diretta:
    • L’affidamento diretto senza previo confronto di preventivi
    • Come verificare la legittimità di un affidamento diretto individuando la categoria merceologica e i codici CPV
    • La ricerca dell’Impresa da invitare con la funzione “cerca Impresa”
    • La richiesta del CIG e la pubblicazione dei dati sulla piattaforma ANAC
    • Simulazioni di Trattativa Diretta tramite la piattaforma con esempi di particolare valenza didattica e/o a richiesta dei discenti
    • L’uso della Trattativa Diretta per richiedere un CIG ed eseguire l’affidamento dopo aver negoziato l’Offerta anche esternamente al MePA
    • Esempi di non applicazione del principio di rotazione 
  • Esecuzione di un affidamento diretto ex art. 50 c. 1 lettera a), b) sul MePA tramite Confronto di Preventivi:
    • L’affidamento diretto previo Confronto di Preventivi
    • I casi residuali di utilizzo del Confronto di Preventivi alla luce delle recenti norme sulla digitalizzazione degli appalti
    • Come verificare la legittimità di un affidamento diretto individuando la categoria merceologica e i codici CPV
    • La ricerca delle Impresa da invitare con la funzione “cerca Impresa”
    • La richiesta del CIG e la pubblicazione dei dati sulla piattaforma ANAC
    • Simulazioni di Confronto di Preventivi tramite la piattaforma con esempi di particolare valenza didattica e/o a richiesta dei discenti 
  • Utilizzo della RdO aperta per l’esecuzione di un affidamento diretto:
    • Che cosa è una RdO aperta
    • I vantaggi di utilizzo della RdO aperta
    • Simulazioni di RdO aperta tramite la piattaforma con esempi di particolare valenza didattica e/o a richiesta dei discenti
  • L’attribuzione delle autorizzazioni per la valutazione delle offerte e i passi da seguire sino alla stipula del Contratto:
    • La gestione delle autorizzazioni
    • L’apertura dell’offerta in risposta ad una Trattativa Diretta e i passi da seguire sino alla stipula del Contratto
    • L’apertura delle offerte in risposta ad un confronto di Preventivi e i passi da seguire sino alla stipula del Contratto
  • La comprova dei requisiti e la fase di esecuzione del Contratto:
    • L’utilizzo del Fascicolo Virtuale dell’Operatore Economico (FVOE)
    • La gestione del Fascicolo di Gara
    • La scheda di sottoscrizione del contratto
    • La scheda di conclusione del contratto

Formazione per la qualificazione stazioni appaltanti

Il corso è valido ai fini della qualificazione delle stazioni appaltanti (categoria livello base).



COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.
Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di: un collegamento internet veloce; casse o cuffie.
Requisiti di sistema: Piattaforma Zoom
Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.

RELATORI
Ingegnere, dal 2005 in Porzio & Partners, con sedi in Roma, Bolzano e Milano, fornisce assistenza e formazione tecnica e giuridica ad Enti Pubblici e Imprese in materia di appalti pubblici e strumenti di e-Procurement. In precedenza, fino al 2005 ha operato in Consip S.p.A. ove è stato Dirigente con la responsabilità dell’Unità Strategie di Acquisto ICT avente l’obiettivo di fornire alla PA le iniziative per approvvigionare beni e servizi ICT nell’ambito degli strumenti di acquisizione Consip.
COSTO
290 Euro + IVA (se dovuta)

Condizioni agevolate sono previste per i piccoli Comuni (con popolazione inf. a 8.000 abitanti). Contattare la segreteria

Iscrivendoti ai nostri corsi almeno 20 giorni prima, hai diritto ad un codice sconto immediato pari al 20% sull’acquisto del corso.

Si precisa che la partecipazione di un dipendente di una stazione appaltante ad un seminario o ad un convegno non integra la fattispecie di appalto di servizi di formazione (paragrafo 3.9 Determinazione AVCP, ora ANAC, n. 4/2011). Non è quindi necessario richiedere il CIG.


290

Casi d’uso, principio di rotazione, nuove modalità di interazione con ANAC: simulazioni.

Prezzi per quantità di partecipanti

Numero partecipanti Fino a 1 Fino a 2 Fino a 3 Fino a 4 Fino a 5 Fino a 6
Costo per persona 290 290 242 232 226 222
Totale dell'ordine: €290

Per un numero di partecipanti superiore a 6 e/o per usufruire dello sconto per iscrizioni da inviare almeno 20 gg. prima dell'evento, compila il form per ricevere un preventivo personalizzato.

RICHIEDI UN PREVENTIVO
04 Ottobre 2024 09:30 - 13:30
IL CORSO INIZIA TRA
QUESTO CORSO INCLUDE
4 ore di formazione
Materiale didattico
Accesso da dispositivo mobile e TV
Attestato di partecipazione
Servizio clienti

    RICHIEDI MAGGIORI
    INFORMAZIONI