PERCORSI DI ALTA FORMAZIONE
SINTESI CORSO
Codice corso: CF2314
Numero incontri: 2
Ore video corso: 8 ore
Presentazione:

All’interno del Percorso di Alta Formazione in Appalti Pubblici e Concessioni, i primi due incontri si pongono l’obiettivo fondamentale di ricostruire l’intero impianto normativo e, al tempo stesso, trasferire un metodo di approccio all’agire amministrativo

Nella prima giornata, infatti, si provvederà a rimettere ordine sulle norme che regolano la gestione degli appalti pubblici, alla luce del Nuovo Codice dei Contratti, mentre nel secondo si approfondiranno le tecniche di redazione dei provvedimenti amministrativi.

Filo conduttore delle due giornate, inoltre, è il trasferimento di un metodo di approccio alla materia, che tenga conto di uno scenario normativo in costante mutamento.

Nell’ambito di tutte le edizioni ad oggi realizzate, le due giornate sono sempre state oggetto di grandissimo apprezzamento per l’impostazione metodologica e i rilevanti suggerimenti operativi.

Relatore delle due giornate è il Consigliere Gianluca Rovelli, tra i più autorevoli esperti di appalti pubblici e di Diritto Amministrativo in Italia e tra gli autori più impegnati nella riscrittura del nuovo Codice.

CALENDARIO INCONTRI
1° INCONTRO 11 marzo 2024
2° INCONTRO 25 marzo 2024
PROGRAMMA

Prima giornata

INQUADRAMENTO GENERALE SULLA CONTRATTUALISTICA PUBBLICA: LE BASI PER POTER OPERARE

Istituti di carattere generale

  • Il quadro normativo di riferimento; il Trattato UE, le Direttive;
  • Alcuni principi generali sulla contrattualistica pubblica;
  • L’impatto del codice: l’importante novità dei principi del risultato e della fiducia: una rivoluzione culturale; la lotta alla c.d. “paura della firma”;
  • Il Codice dei contratti pubblici e il PNRR;
  • L’interazione e i collegamenti tra Codice dei contratti e normativa anticorruzione;
  • Dal sistema delle Linee Guida al Codice “autoesecutivo”;
  • Codice dei contratti, legge sul procedimento amministrativo;
  • La gerarchia tra le fonti; i criteri di risoluzione delle antinomie. Ambito oggettivo e soggettivo di applicazione del CODICE;
  • L’innovativa struttura del nuovo Codice dei contratti;
  • Il concetto di contratti pubblici a titolo oneroso alla luce della sentenza della CORTE DI GIUSTIZIA U.E., SEZ. IV, 10 settembre 2020 e la nozione nel nuovo Codice;
  • Il processo dinnanzi al Giudice amministrativo.

Alcune specificità

  • I contratti in tutto o in parte esclusi; la procedura da seguire per l’affidamento degli appalti esclusi dall’applicazione del codice;
  • Principi applicabili agli appalti esclusi dall’applicazione del codice;
  • Le disposizioni applicabili ai settori speciali;
  • I servizi culturali, le procedure per l’organizzazione di eventi.

Introduzione alla programmazione nella contrattualistica pubblica

  • Tutte le novità in tema di programmazione di lavori, servizi e forniture;
  • L’importanza della pianificazione.

Prime annotazioni sul nuovo ruolo dell’ANAC

  • Il ruolo dell’ANAC. 

Seconda giornata

LE TECNICHE DI REDAZIONE DEI PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI

  • La redazione del provvedimento amministrativo: elementi essenziali dell’atto e le sue forme di invalidità;
  • I vizi dell’atto: in particolare: violazione di legge, incompetenza, eccesso di potere sotto tutte le sue forme; la nullità strutturale di un atto; la nullità testuale;
  • Il collegamento concettuale tra illegittimità dell’atto e la fattispecie incriminiatrici, l’abuso d’ufficio, la turbata libertà di scelta del contraente, la turbata libertà degli incanti;
  • L’eccesso di potere e in particolare lo sviamento di potere; il sindacato del giudice sulla discrezionalità tecnica, la giurisprudenza del giudice amministrativo sul perimetro del sindacato sulla discrezionalità;
  • In che cosa consiste una corretta motivazione del provvedimento amministrativo; l’attribuzione dei punteggi; le modalità di redazione di un verbale;
  • I vizi di forma dell’atto, vizi di sostanza;
  • I danni da ritardo nell’adozione dei provvedimenti amministrativi;
  • I c.d. “danni da disturbo” nell’adozione dei provvedimenti amministrativi;
  • I “danni da disservizio”;
  • Le modalità di risoluzione dei problemi applicativi in caso di contemporanea regolamentazione di una materia ad opera di una legge dello Stato e di una legge regionale (le soluzioni dei conflitti tra norme);
  • Lo “scudo erariale”: gli incerti confini della responsabilità amministrativa. Il nuovo codice e la delimitazione del campo della colpa grave.


COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.
Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di: un collegamento internet veloce; casse o cuffie.
Requisiti di sistema: Piattaforma GoToWebinar
Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.

RELATORI
Consigliere di Stato Dott. Gianluca Rovelli, già Segretario Generale e Magistrato Tar, Consigliere di Stato presso la V^ Sezione, componente della Commissione speciale per la Riforma del Codice dei contratti pubblici. Nella sua carriera si è occupato da sempre dei temi legati ai contratti pubblici. Fa parte del comitato scientifico ed è docente di una delle più note scuole di preparazione al concorso per l’accesso alla magistratura ordinaria dove è docente di diritto amministrativo e diritto penale. E' il Direttore Scientifico del Percorso di alta formazione in materia di Appalti Pubblici di Mediaconsult. Autore di vari testi giuridici.
COSTO
700 Euro + IVA (se dovuta)

Condizioni agevolate sono previste per i piccoli Comuni (con popolazione inf. a 8.000 abitanti). Contattare la segreteria

Iscrivendoti ai nostri corsi almeno 20 giorni prima, hai diritto ad un codice sconto immediato pari al 20% sull’acquisto del corso.

Si precisa che la partecipazione di un dipendente di una stazione appaltante ad un seminario o ad un convegno non integra la fattispecie di appalto di servizi di formazione (paragrafo 3.9 Determinazione AVCP, ora ANAC, n. 4/2011). Non è quindi necessario richiedere il CIG.


700

Il nuovo scenario normativo in materia di appalti e le istruzioni operative per la redazione dei provvedimenti amministrativi.

Prezzi per quantità di partecipanti

Numero partecipanti Fino a 1 Fino a 2 Fino a 3 Fino a 4 Fino a 5 Fino a 6
Costo per persona 700 700 583 560 546 537
Totale dell'ordine: €700

Per un numero di partecipanti superiore a 6 e/o per usufruire dello sconto per iscrizioni da inviare almeno 20 gg. prima dell'evento, compila il form per ricevere un preventivo personalizzato.

RICHIEDI UN PREVENTIVO
11 Marzo 2024 09:30 - 13:30
IL CORSO INIZIA TRA
QUESTO CORSO INCLUDE
8 ore di formazione
Materiale Didattico
Accesso su dispositivo mobile e TV
Attestato di partecipazione
Servizio clienti

    RICHIEDI MAGGIORI
    INFORMAZIONI