In Presenza
SINTESI CORSO
Codice corso: RM2409
Numero incontri: 3
Presentazione:

Il percorso mira a ripercorrere il ciclo degli appalti andando ad individuare e ad analizzare, per ciascuna fase, le questioni più controverse, prospettando soluzioni di natura operativa.

Si partirà dall’approfondire il ruolo, le funzioni, le responsabilità del RUP, dei responsabili di fase e degli altri soggetti chiamati, a vario titolo, ad intervenire nel procurement pubblico.

Si analizzeranno le procedure e si daranno indicazioni sulla redazione della documentazione di gara (bando, disciplinare, capitolato e contratti di gara).

Si approfondiranno i risvolti operativi della trasparenza, dell’accesso agli atti, così come della digitalizzazione.

Dedicheremo un focus specifico sui “sottosoglia” e ci soffermeremo sugli importanti adempimenti previsti nelle procedure di gara e su alcune questioni controverse della fase esecutiva.

L’occasione, pertanto, sarà interessante per fare chiarezza su tutta una serie di questioni che ancora oggi, ad un anno dall’entrata in vigore del Codice, comportano serie riflessioni da parte degli Operatori del settore.

Lo faremo, con un percorso di tre incontri a Roma, con Stefano Toschei, Consigliere di Stato e Componente effettivo della Commissione speciale per la redazione del Codice dei contratti e con Marcello Faviere, Referendario TAR Toscana e già dirigente per una delle più grandi Stazioni Appaltanti di Italia.

CALENDARIO INCONTRI
15 ottobre 2024
29 ottobre 2024
3 dicembre 2024
PROGRAMMA

PRIMA GIORNATA 15 ottobre

Mattinata: 9:00 - 13:00 – Cons. Stefano Toschei

Il RUP e gli altri soggetti operanti per la stazione appaltante nella fase di scelta e in quella di esecuzione e organizzazione degli uffici anche in considerazione del PNA 2023-2025:

- nomina dei soggetti e degli organi di gara.

- competenze del RUP nelle singole fasi della procedura.

- il supporto al RUP

- i responsabili di fase. Competenze e funzioni

- i soggetti competenti a presidiare la fase esecutiva del contratto. Il Direttore della Esecuzione e il Direttore Lavori.

- i requisiti per la nomina: in particolare la gestione dei conflitti di interesse.

- implicazioni organizzative ed operative derivanti dal PNA 2023-2025 in materia di gare e gestione dei contratti;

 

Pomeriggio : 14:15 - 17:00 – Cons. Marcello Faviere

La gestione operativa della procedura di gara (parte prima):

- metodi e indicatori per la scelta della procedura. Dalla procedura al “progetto”.

- la redazione del bando e del disciplinare di gara anche alla luce del Bando tipo ANAC.

- la costruzione della base di gara;

- la scelta e la scrittura dei criteri di aggiudicazione;

- la scelta dei metodi di valutazione nelle gare prezzo qualità. l'uso appropriato delle formule per l'attribuzione dei punteggi.

- gli altri criteri di aggiudicazione. Cenni.

 

SECONDA GIORNATA 29 ottobre

Mattinata:  9:00 - 13:00  – Cons. Stefano Toschei

La digitalizzazione e la trasparenza: 

- la digitalizzazione del ciclo di vita del contratto; nuovi i istituti e l'uso delle piattaforme digitali;

- la Banca dati nazionale dei contratti pubblici;

- la pubblicità legale;

- nuovi adempimenti in materia di trasparenza;

- i nuovi obblighi di comunicazione post gara;

- accesso documentale e civico: profili procedurali e criticità processuali.

 

Pomeriggio : 14:15 - 17:00 – Cons. Marcello Faviere

La gestione operativa della procedura di gara (parte seconda):

- la scrittura del capitolato di gara: documento strategico e operativo;

- contenuti obbligatori e facoltativi;

- il contratto come strumento funzionale alla esecuzione contrattuale: il differente approccio per lavori, servizi e forniture;

- il controllo della qualità delle prestazioni;

- le modifiche contrattuali: dalle clausole di rinegoziazione alle varianti on corso d’opera alla revisione prezzi;

- altri profili problematici connessi alla progettazione della esecuzione contrattuale.

 

TERZA GIORNATA 3 dicembre

Mattinata:  9:00 - 13:00  – Cons. Stefano Toschei

Gli affidamenti sotto soglia: 

- affidamenti diretti e procedure negoziate. Caratteri distintivi

- l'interesse transfrontaliero

- l'indagine di mercato e gli elenchi degli operatori economici

- le peculiarità delle procedure di affidamento sotto soglia

- affidamento, stipula del contratto ed esecuzione: tratti distintivi rispetto al procedure sopra soglia.

 

La nomina obbligatoria e facoltativa dei CCT nei lavori e nei servizi e forniture: soggetti coinvolti, competenze, criticità procedurali, tecnica di redazione dei verbali e delle decisioni, responsabilità.

 

Pomeriggio : 14:15 - 17:00 – Cons. Marcello Faviere

La gestione amministrativa del procedimento di gara:

- redazione della determina

- l’ammissione dei concorrenti e la gestione del soccorso istruttorio.

- I requisiti generali e speciali. Le cause di esclusione automatica e non automatica.

- la gestione del self cleaning e la riduzione dei soggetti collettivi.

- i controlli e il FVOE;

- l'aggiudicazione e la stipula del contratto;

- l'esecuzione in via d'urgenza e le ipotesi di mancata stipula.

 

Formazione per la qualificazione stazioni appaltanti

Il corso è valido ai fini della qualificazione delle stazioni appaltanti (categoria livello base).



RELATORI
Dopo circa 20 anni di attività di direzione all’interno di una delle Stazioni Appaltanti più grandi d’Italia, oggi ricopre il ruolo di Magistrato del Tar Toscana. Laureatosi a Firenze in Giurisprudenza e si è specializzato presso la Scuola per gli studi sulla pubblica amministrazione dell’Università di Bologna. Collabora da anni con numerose riviste di diritto amministrativo ed appalti pubblici ed ha collaborato alla stesura di monografie in materia di pubbliche gare. Ha partecipato in qualità di relatore o docente a numerosi seminari e convegni prevalentemente presso enti pubblici e Master Universitari. Direttore scientifico di numerose iniziative formative e divulgative in materia di appalti pubblici nell’ambito delle associazioni dei provveditori ed economi della sanità.
Consigliere di Stato e Componente effettivo della Commissione speciale per la redazione del Codice dei contratti.

6001500

RUP e i soggetti, la procedura di gara, la documentazione, l’esecuzione, gli adempimenti.

Svuota
15 Ottobre 2024 09:00 - 17:00
IL CORSO INIZIA TRA
QUESTO CORSO INCLUDE
20 ore di formazione
Materiale Didattico
Attestato di partecipazione
Coffee break e Pranzo di lavoro
Servizio clienti

    RICHIEDI MAGGIORI
    INFORMAZIONI