SINTESI CORSO
Codice corso: CF2475
Numero incontri: 15
Ore video corso: 60 ore
Presentazione:
Il nuovo Codice dei Contratti ha ormai un anno di vita. Il nuovo percorso di alta formazione, rivisto in maniera importante nella sua impostazione, si pone l’obiettivo, superata la prima fase di informazione generale sul Codice, di entrare nelle questioni operative ed offrire soluzioni. Il percorso, infatti, è progettato per chi opera all’interno di Pubbliche Amministrazioni o Società partecipate e si occupa di appalti pubblici. Gli obiettivi sono molteplici:
  • analizzare l’intero ciclo degli appalti pubblici, dalla fase della programmazione alla fase esecutiva;
  • focalizzare l’attenzione sugli aspetti più problematici e offrire soluzioni;
  • concentrarsi sulla corretta redazione degli atti di gara;
  • creare momenti di confronto tra i partecipanti, al fine di condividere problematiche e modalità operative;
  • trasferire un metodo di approccio alla materia e alle attività lavorative, al fine di supportare i partecipanti nell’affrontare e adeguatamente superare le difficoltà quotidiane.
PROGRAMMA
ARGOMENTI DATA DOCENTE SEZIONE
1. L’impianto del Codice dei Contratti e i principi fondamentali. 21 ottobre Faviere Parte generale
2. Laboratorio: Una guida operativa alla redazione dei provvedimenti amministrativi. 28 ottobre Cacciari Parte generale
3. Il RUP e i responsabili di fase: ruoli, attività, responsabilità. 11 novembre Faviere Parte generale
4. Laboratorio: la redazione degli affidamenti diretti e la gestione delle procedure negoziate. Focus sui sottosoglia. 25 novembre Fidanza Parte generale
5. Laboratorio: la gestione della gara (parte I): la procedura. 3 dicembre Cacciari Parte generale
6. Laboratorio: la gestione della gara (parte II) la redazione degli atti. 12 dicembre Cacciari Parte generale
7. Laboratorio: Una guida operativa sul MePA: la gestione delle trattative dirette e delle procedure negoziate. 13 gennaio Porzio Focus: Le piattaforme e gli adempimenti
8. Focus sui requisiti generali dei diversi tipi di operatore economico e sui relativi procedimenti 27 gennaio Faviere Focus: Le piattaforme e gli adempimenti
9. I principi del Project Management 3 febbraio Monassi Principi di Project Management
10. Laboratorio. La redazione della documentazione tecnica nella GOEV di servizi e forniture. 17 febbraio Faviere FOCUS documentazione di gara (parte specialistica)
11. Laboratorio: la redazione degli accordi quadro. 24 febbraio Faviere FOCUS documentazione di gara (parte specialistica)
12. Laboratorio La fase esecutiva e la gestione delle modifiche contrattuali. 7 marzo Fasano Parte generale

13. Laboratorio: l’esecuzione negli appalti di servizi e forniture. Il DEC e la progettazione dei sistemi di controllo delle prestazioni e degli obiettivi.

14 marzo Faviere Focus esecuzione (parte specialistica)
14. Laboratorio: L’accordo bonario e la gestione delle riserve 28 marzo Fasano Focus esecuzione (parte specialistica)
15. Il Partenariato Pubblico Privato e le concessioni 11 aprile Risso Parte generale

  Formazione per la qualificazione stazioni appaltanti Il corso è valido ai fini della qualificazione delle stazioni appaltanti (categoria livello base).



COSA SERVE

Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.
Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di: un collegamento internet veloce; casse o cuffie.
Requisiti di sistema: Piattaforma Zoom
Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.

RELATORI
Dopo circa 20 anni di attività di direzione all’interno di una delle Stazioni Appaltanti più grandi d’Italia, oggi ricopre il ruolo di Magistrato del Tar Toscana. Laureatosi a Firenze in Giurisprudenza e si è specializzato presso la Scuola per gli studi sulla pubblica amministrazione dell’Università di Bologna. Collabora da anni con numerose riviste di diritto amministrativo ed appalti pubblici ed ha collaborato alla stesura di monografie in materia di pubbliche gare. Ha partecipato in qualità di relatore o docente a numerosi seminari e convegni prevalentemente presso enti pubblici e Master Universitari. Direttore scientifico di numerose iniziative formative e divulgative in materia di appalti pubblici nell’ambito delle associazioni dei provveditori ed economi della sanità.
Avvocato esperto in appalti pubblici. Si è laureato a Firenze, dapprima in Filosofia presso la cattedra di Psicologia e successivamente in Giurisprudenza. Ha scritto i Libri “Gli esperti rispondono: una mappa per orientarsi nel mondo degli appalti” e “Vademecum per gli appalti” ed è autore di varie pubblicazioni in materia di pubbliche gare. Cura dal 1998 la rubrica “Gli esperti rispondono” sulla rivista “Teme”, organo ufficiale della Federazione delle Associazioni Regionali Economi e Provveditori della Sanità. Ha partecipato in qualità di relatore o docente a numerosi seminari e convegni presso imprese, enti pubblici, associazioni professionali, corsi ECM, Master Universitari ed è stato Direttore Scientifico presso altra società di formazione.
Ingegnere, dal 2005 in Porzio & Partners, con sedi in Roma, Bolzano e Milano, fornisce assistenza e formazione tecnica e giuridica ad Enti Pubblici e Imprese in materia di appalti pubblici e strumenti di e-Procurement. In precedenza, fino al 2005 ha operato in Consip S.p.A. ove è stato Dirigente con la responsabilità dell’Unità Strategie di Acquisto ICT avente l’obiettivo di fornire alla PA le iniziative per approvvigionare beni e servizi ICT nell’ambito degli strumenti di acquisizione Consip.
Docente Master ISIPM, di cui è membro del Consiglio esecutivo Ha lavorato prevalentemente in Aziende nazionali ed internazionali del settore dell’Ingegneria del SW (Datamat) e dell’ICT (Olivetti). Specializzatosi in Qualità, Project e Process Management, Organizzazione Aziendale ha successivamente lavorato nel ruolo in piccole Aziende Private, poi come Quality Manager in Fincantieri, Senior Consultant in Elea Spa ed altri incarichi in realtà del mondo dell’ICT e della consulenza. È abilitato alla Valutazione di Sistemi Qualità (CSQ CESI 1995) secondo la famiglia di norme ISO 9001, è Certified Project Management Professional – PMP dal 11 dicembre 2006, è esperto dei Sistema di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni – ICT Security Auditors in conformità alla norma ISO / IEC 27001:2005 dal 2007, è certificato ISIPM. È componente del gruppo di lavoro UNI GL13 “Project Management” per l’introduzione della Guida ISO 21500 in Italia e per la qualifica del Project Manager. Certificato Project Manager Professional da AICQ-SICEV secondo la ISO e norme di Project management collegate.
è Consigliera presso il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana. Ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato nel 2005 e nel 2011 il titolo di Dottore di Ricerca in Diritto Pubblico. Collabora con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino, svolgendo docenze anche nell’ambito di Master e di corsi di formazione in materia di appalti pubblici, di procedimento e di processo amministrativo. È autrice di numerose pubblicazioni di diritto amministrativo e ha partecipato come relatrice a convegni in materia di procedimento e processo, di semplificazione, di società pubbliche, di sanità e di digitalizzazione nei contratti pubblici. Come giudice amministrativo si è occupata prevalentemente di sanità, concessioni di servizi pubblici, appalti di forniture, misure amministrative di contrasto alla criminalità organizzata, pubblica sicurezza, Forze Armate e Polizia di Stato, Università, immigrazione e cittadinanza.
Pres. Alessandro Cacciari, Presidente TAR Toscana.
Cons. Annamaria Fasano Svolge attualmente le funzioni di consigliere presso la Sezione Quinta del Consiglio di Stato, già consigliere presso la Corte Suprema di Cassazione e magistrato addetto all’Ufficio del Massimario e del Ruolo della Corte Suprema di Cassazione. Professore a contratto per l’insegnamento integrativo del corso di Istituzioni di Diritto Privato presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Bari, e docente della Scuola Superiore della Magistratura, e di Scuole di Alta formazione e perfezionamento universitario, anche nell’ambito di seminari organizzati dal Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria, su temi in materia di diritto civile, tributario, e amministrativo con particolare riferimento alle novità introdotte dal nuovo codice degli appalti (d.lgs. n. 36 del 2023). E’ autrice di numerose pubblicazioni e monografie edite a stampa da case editrici di rilevanza nazionale, ed è direttore scientifico di importanti collane editoriali.

1403500

Percorso di alta formazione in Appalti e Concessioni – XVII Edizione

Svuota
21 Ottobre 2024 09:30 - 13:30
IL CORSO INIZIA TRA
QUESTO CORSO INCLUDE
60 ore di formazione
Esame finale
Materiale Didattico
Accesso su dispositivo mobile e TV
Attestato di partecipazione
Servizio clienti

    RICHIEDI MAGGIORI
    INFORMAZIONI