SINTESI CORSO
Numero incontri: 1
Presentazione:
Il nuovo codice dei contratti pubblici lancia una sfida particolarmente significativa alle stazioni appaltanti, vale a dire la digitalizzazione dell'intero ciclo di vita dei contratti pubblici. La digitalizzazione implica non solo la rivoluzione nel modo di comunicare tra gli attori del sistema (in primo luogo tra stazioni appaltanti e operatori economici, ma anche tra pubbliche amministrazioni), lo stravolgimento di alcuni adempimenti e delle loro modalità realizzative e, non ultima, la riaffermazione di un moderno concetto di trasparenza amministrativa intesa come verificabilità totale dell'operato delle stazioni appaltanti. Alla luce di tutto questo muta la disciplina degli oneri di trasparenza attiva e reattiva (accesso civico) di cui al D.Lgs. n. 33/2013 applicate al settore dei contratti pubblici nonché il modo e i contenuti delle comunicazioni procedimentali obbligatorie a fine gara. La giornata si propone di affrontare in modo organico la trattazione di tutti questi temi, esposti in modo sistematico ed unitario in coerenza con la nuova filosofia di cui il codice dei contratti si fa portatore". Lo faremo con il dott. Marcello Faviere, Referendario TAR Toscana e tra i maggiori esperti di appalti pubblici in Italia.   La giornata fa parte del percorso di alta formazione in materia di appalti pubblici.
PROGRAMMA
I principi generali e gli obblighi di comunicazione
  • I diritti digitali;
  • La documentazione di gara messa a disposizione dei partecipanti;
  • Il ciclo di vita digitale dei contratti pubblici;
  • Le piattaforme digitali. Caratteristiche e disciplina.
La nuova disciplina sulle comunicazioni
  • Informazioni ai candidati e agli offerenti;
  • Informazione selezionata ai fini della tutela;
  • Comunicazione, affidamento e principio della buona fede;
  • Le conseguenze risarcitorie di una cattiva comunicazione;
  • La nuova trasparenza nei contratti pubblici e la differenza con il D.Lgs. n. 50/2016;
  • L’accesso totale alla documentazione ed ai dati di gara. I nuovi limiti e le nuove procedure di pubblicazione;
  • L’accesso civico: dal PNA 2023-2025 al nuovo codice dei contratti.
La riservatezza e i nuovi obblighi di oscuramento preventivo
  • La decisione della stazione appaltante;
  • Gli oneri dell’operatore economico;
  • La procedura;
  • Il nuovo rito super accelerato avanti il giudice amministrativo.

    COSA SERVE

    Qualche giorno prima degli incontri saranno fornite le credenziali per accedere alla nostra piattaforma di formazione a distanza.
    Per il partecipante è indispensabile dotarsi solo di: un collegamento internet veloce; casse o cuffie.
    Requisiti di sistema: Piattaforma Zoom
    Per qualsiasi informazione o dubbi di natura tecnica contattare la segreteria organizzativa.

RELATORI
Dopo circa 20 anni di attività di direzione all’interno di una delle Stazioni Appaltanti più grandi d’Italia, oggi ricopre il ruolo di Magistrato del Tar Toscana. Laureatosi a Firenze in Giurisprudenza e si è specializzato presso la Scuola per gli studi sulla pubblica amministrazione dell’Università di Bologna. Collabora da anni con numerose riviste di diritto amministrativo ed appalti pubblici ed ha collaborato alla stesura di monografie in materia di pubbliche gare. Ha partecipato in qualità di relatore o docente a numerosi seminari e convegni prevalentemente presso enti pubblici e Master Universitari. Direttore scientifico di numerose iniziative formative e divulgative in materia di appalti pubblici nell’ambito delle associazioni dei provveditori ed economi della sanità.
COSTO
400 Euro + IVA (se dovuta)

Condizioni agevolate sono previste per i piccoli Comuni (con popolazione inf. a 8.000 abitanti). Contattare la segreteria

Iscrivendoti ai nostri corsi almeno 20 giorni prima, hai diritto ad un codice sconto immediato pari al 20% sull’acquisto del corso.

Si precisa che la partecipazione di un dipendente di una stazione appaltante ad un seminario o ad un convegno non integra la fattispecie di appalto di servizi di formazione (paragrafo 3.9 Determinazione AVCP, ora ANAC, n. 4/2011). Non è quindi necessario richiedere il CIG.


400

Prezzi per quantità di partecipanti

Numero partecipanti Fino a 1 Fino a 2 Fino a 3 Fino a 4 Fino a 5 Fino a 6
Costo per persona 400 400 333 320 312 307
Totale dell'ordine: €400

Per un numero di partecipanti superiore a 6 e/o per usufruire dello sconto per iscrizioni da inviare almeno 20 gg. prima dell'evento, compila il form per ricevere un preventivo personalizzato.

RICHIEDI UN PREVENTIVO
17 Giugno 2024 09:30 - 13:30
IL CORSO INIZIA TRA
QUESTO CORSO INCLUDE
4 ore di formazione
Materiale Didattico
Accesso da dispositivo mobile e TV
Attestato di partecipazione
Servizio clienti

    RICHIEDI MAGGIORI
    INFORMAZIONI